MEMPHIS GO

Fans da Torino e Milano per il tributo di Donato a Elvis Presley

La soddisfazione di Beatrice Bongiovanni dell'Arci Rina Valè per il successo dell'evento

Fans da Torino e Milano per il tributo di Donato a Elvis Presley
Elvo, 17 Agosto 2020 ore 14:31

Gli organizzatori di MEMPHIS GO, l’evento tributo a Elvis Presley organizzato alla vigilia di Ferragosto nell’ambito della rassegna racconti di viaggio, esprimono soddisfazione per la riuscita dell’evento, con la proiezione di un video di Riccardo Allera Longo. “Rincorrendo la passione per Elvis Presley” era il sottotitolo dell’appuntamento.

Il commento di Beatrice Bongiovanni dell’Arci Rina Valè di Donto

Cari Amici, venerdì sera si è svolto un incontro che ha lasciato il segno, come tanti altri organizzati dall’Associazione Culturale – ARCI – Rina Valé, grazie alla collaborazione di molte persone che ringrazio di cuore e grazie soprattutto ai partecipanti, sempre di più, arrivati persino da Torino e Milano, che ogni volta mi stupiscono per numero in crescente aumento, interesse e interazione con questa giovane Associazione.

L’incontro si è svolto, come di consueto in questo periodo post lockdown , nell’area antistante l’oratorio di Donato, di fronte alla splendida Chiesa barocca, al fresco di una serata di metà Agosto che consigliamo caldamente di visitare, nel pieno rispetto delle regole sanitarie. Dopo una breve presentazione sull’attività di Elvis Presley effettuata da Beatrice Bongiovanni, presidente dell’Associazione Rina Valé, Riccardo Allera Longo ci ha raccontato attraverso un video da lui stesso montato, il viaggio intrapreso con Angela nel 2001 fino a Memphis e ci ha fatto rivivere la fatica, l’intraprendenza, la capacità di adattamento quando si effettua un viaggio simile, i contatti e le amicizie che si instaurano, che restano nel tempo e si consolidano, i cambiamenti che obbligatoriamente subiscono nell’animo e nei comportamenti le persone che affrontano viaggi di questo tipo.

6 foto Sfoglia la gallery

Il percorso ha portato i due intrepidi viaggiatori attraverso Stati dove la cultura, le abitudini e la religione potevano causare anche problemi e difficoltà difficili da risolvere, ma loro non si sono arresi e hanno sempre trovato soluzioni che rispondevano alle loro esigenze, durante tutti i 12.700 km percorsi, fino a Graceland (Memphis), tanto che sono stati intervistati da alcune TV, compresa l’NBC e MK – Arkansas, e invitati a raccontare il perché del loro viaggio anche in alcune scuole. Purtroppo il viaggio si è concluso circa un mese dopo l’11 Settembre 2001 che ha stravolto l’equilibrio della sicurezza negli Stati Uniti e ha riempito i TG e i giornali di notizie gravose, oscurando quelle dei nostri amici viaggiatori anche se avevano già effettuato il tributo a Elvis Presley e avevano ricevuto notevoli apprezzamenti per l’esperienza indimenticabile svolta con due biciclette stracariche e tanta forza di volontà, Angela e Riccardo sono rientrati a casa da Memphis la terza settimana di Ottobre 2001.

Da noi non sono stati intervistati dalle TV nazionali o locali e non sono stati invitati nelle scuole a raccontare la loro esperienza, chissà perché, ma questo racconto di viaggio ha arricchito la nostra esperienza, ci ha trasmesso tante emozioni venerdì 14 Agosto, sotto un incredibile cielo stellato a Donato (BI), ulteriore tributo a Elvis perché proprio a ridosso dell’anniversario della sua scomparsa il 16 Agosto 1977. Non ci sono stati sprechi e non sono state lasciate cose in giro, avendo predisposto un’accurata raccolta differenziata, piattini, bicchieri e posate erano compostabili (speriamo di
avere il contributo da COSRAB) e riordinato l’area in maniera impeccabile, (la mattina dopo si svolgeva la S. Messa), piccole accortezze che fanno la differenza per le organizzazioni sensibili alle piccole cose, poche bevande alcooliche, (anche se un buon vin brulè avrebbe fatto piacere a tanti, a causa dell’aria decisamente fresca che alle 22,00 si è alzata a rinfrescarci ulteriormente), molte bevande analcoliche, un rinfresco originale e goloso composto da giusti mix di sapori freschi ed estivi, toma locale e marmellate da abbinare al formaggio, gli ospiti sono stati serviti singolarmente, tanto buon senso e la splendida sensazione che padroni di casa e ospiti siano stati i veri protagonisti dell’evento, infatti riordinando abbiamo chiacchierato fin quasi alle 2,00, (speriamo di non aver disturbato troppo Don Alberto, che comunque ringraziamo per la pazienza), tenendo compagnia a un bravissimo piccolo pipistrello che ci ha ripulito dalle zanzare con cura. Si ringraziano per la buona riuscita dell’evento tutte le persone anche esterne all’Associazione che ci hanno aiutato, in particolare Valter dell’ARCI Biella per il sistema di amplificazione, gli Amici di Occhieppo Inferiore che all’ultimo momento hanno messo a disposizione uno schermo più grande, per consentire una visione ottimale, gli Alpini di Donato per le panche e i tavoli e Rosanna Favario, per la persona speciale che ha dimostrato essere, oltre agli sponsor : Pasticceria Massera Gino SrL, Alpe Guizza SpA- San Benedetto SpA Ecogreen, a dimostrazione che quando si uniscono le forze tutto viene meglio. Per l’Associazione Rina Valé fare Cultura significa saper guardare oltre, approcciare diverse culture e personaggi poliedrici che raccontando le loro esperienze ricordano quante belle persone ci sono state e ci sono tuttora in giro per il mondo, anche in piccoli paesi come Donato, questa per noi è Cultura, quella Cultura che sa guardare OLTRE, quella cultura musicale, artistica, professionale che influenza la vita.

Beatrice Bongiovanni

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno