Altro

Elettrificazione, c’e? il si? regionale

Altro Grande Biella, 02 Giugno 2016 ore 12:17

Come da programma lunedi? scorso la giunta regionale ha aggiunto un tassello importante per quanto riguarda il trasporto pubblico biellese. E? stato infatti approvato, su proposta dellassessore ai trasporti Francesco Balocco, lo schema di protocollo dintesa tra Regione ed enti locali ed economici del Biellese per lelettrificazione della tratta ferroviaria Biella-Santhia? e per lammodernamento della tratta Biella-Novara.

«E? la notizia che aspettavamo» commenta il consigliere regionale Vittorio Barazzotto che da diversi mesi sta lavorando in Regione per arrivare a questo risultato. «Per Biella e per il Biellese prosegue - e? davvero una buona notizia, voluta fortemente da un territorio compatto. A breve ci ritroveremo per firmare il protocollo a Biella, probabilmente il 20 giugno, che e? la data che ci e? stata proposta dagli uffici di Balocco».

Si tratta di un risultato concreto che deriva dall'impegno e dalla determinazione di un territorio che vuole uscire da un isolamento che dura da troppi anni. L’iter non e? stato semplice, partendo da prime manifestazioni d’interesse locale sino alla svolta. «Quando a Torino circa sei mesi fa si sono trovati allo stesso tavolo i principali soggetti pubblici e privati del nostro territorio ho avuto la sensazione che qualcosa stesse cambiando. Da li? e? seguito l’interessamento della Regione e la volonta?, confermata piu? volte, dal presidente Chiamparino di contribuire a togliere il Biellese dall’isolamento. Ringrazio il Comune di Biella, la Provincia, L’Unione Industriale, la Fondazione Crb, Banca Sella, Biver Banca e la Camera di Commercio, sino al Comune di Cossato che si e? unito nel tempo e i vertici regionali». Ora il passo successivo sara? quello di reperire i fondi necessari, e su questo fronte vi e? l’impegno della Regione Piemonte: «A breve definiremo le ultime questioni tecniche - conclude Barazzotto - e poi saremo pronti ad assegnare la realizzazione del progetto complessivo per il quale abbiamo stimato un budget di circa 150mila euro finanziato dal territorio biellese. Il documento rispetta gia? il nuovissimo codice degli appalti e potra? essere finanziato senza ulteriori passaggi».

E.P. 

Come da programma lunedi? scorso la giunta regionale ha aggiunto un tassello importante per quanto riguarda il trasporto pubblico biellese. E? stato infatti approvato, su proposta dell’assessore ai trasporti Francesco Balocco, lo schema di protocollo d’intesa tra Regione ed enti locali ed economici del Biellese per l’elettrificazione della tratta ferroviaria Biella-Santhia? e per l’ammodernamento della tratta Biella-Novara.

«E? la notizia che aspettavamo» commenta il consigliere regionale Vittorio Barazzotto che da diversi mesi sta lavorando in Regione per arrivare a questo risultato. «Per Biella e per il Biellese – prosegue - e? davvero una buona notizia, voluta fortemente da un territorio compatto. A breve ci ritroveremo per firmare il protocollo a Biella, probabilmente il 20 giugno, che e? la data che ci e? stata proposta dagli uffici di Balocco».

Si tratta di un risultato concreto che deriva dall'impegno e dalla determinazione di un territorio che vuole uscire da un isolamento che dura da troppi anni. L’iter non e? stato semplice, partendo da prime manifestazioni d’interesse locale sino alla svolta. «Quando a Torino circa sei mesi fa si sono trovati allo stesso tavolo i principali soggetti pubblici e privati del nostro territorio ho avuto la sensazione che qualcosa stesse cambiando. Da li? e? seguito l’interessamento della Regione e la volonta?, confermata piu? volte, dal presidente Chiamparino di contribuire a togliere il Biellese dall’isolamento. Ringrazio il Comune di Biella, la Provincia, L’Unione Industriale, la Fondazione Crb, Banca Sella, Biver Banca e la Camera di Commercio, sino al Comune di Cossato che si e? unito nel tempo e i vertici regionali». Ora il passo successivo sara? quello di reperire i fondi necessari, e su questo fronte vi e? l’impegno della Regione Piemonte: «A breve definiremo le ultime questioni tecniche - conclude Barazzotto - e poi saremo pronti ad assegnare la realizzazione del progetto complessivo per il quale abbiamo stimato un budget di circa 150mila euro finanziato dal territorio biellese. Il documento rispetta gia? il nuovissimo codice degli appalti e potra? essere finanziato senza ulteriori passaggi».

E.P. 

Seguici sui nostri canali