Ecco il piano neve e le potature

Ecco il piano neve e le potature
16 Ottobre 2014 ore 12:24

Un impegno di spesa da 165.000 euro e un appalto annuale, anziché triennale come in passato: così Biella si prepara all’inverno e alle possibili nevicate, varando il piano neve per il 2014-2015.

 La giunta ha dato il via libera al progetto e ora si potrà procedere con gli appalti. «La città è stata suddivisa in cinque zone» spiega l’assessore ai lavori pubblici Valeria Varnero. «E in ogni lotto ci sono vie che hanno la priorità di intervento rispetto alle altre. I criteri sono semplici: quelle a maggior densità di traffico, per esempio, o quelle accanto alle scuole e nella zona dell’ospedale. Un altro elemento di novità è dato dal fatto che gli uomini della Protezione Civile saranno impiegati a supporto degli interventi soprattutto nei parcheggi dei presidi strategici come caserme e Questura». Ogni intervento partirà dai tecnici comunali, che effettueranno sopralluoghi ogni volta in cui sarà diramato un allarme per le condizioni meteo. Al loro segnale usciranno i mezzi spargisale. E successivamente, se e quando sarà necessario, partiranno anche gli spazzaneve. L’appalto riguarderà anche le strade provinciali, limitatamente alla zona di competenza sul territorio comunale.
Costerà 40mila euro il piano potature delle piante di viali e aree verdi. Gli interventi saranno in una ventina di punti differenti, tra cui l’area verde di via Campagné, il giardino delle scuole elementari di via Zara e gli alberi di piazza Colonnetti e di corso Europa.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità