E Vigliano si fa bello

E Vigliano si fa bello
Altro 14 Giugno 2012 ore 13:39

Iscrizioni aperte per la seconda edizione del concorso “Angoli e giardini fioriti”, con una novità, la sezione foto ed il condominio fiorito che si aggiungono a balconi, giardini e case. La scorsa edizione fu un successo ed i vincitori furono premiati durante la festa di S. Michele.

Il vice-sindaco. Claudio Minetto, crede molto nell’iniziativa: «Serve a creare una cultura dell’ambiente, la cura del verde, delle piante, dei fiori». Le nuove sezioni di quest’anno tengono conto dei molti condomini che ci sono in paese, l’idea è quella di vedere famiglie che si uniscono per far fiorire la facciata, come le fotografie degli angoli più belli del paese. La singola abitazione si potrà abbellire a piacimento, il balcone piuttosto che il giardino.

L’iscrizione è gratuita. Occorre andare all’ufficio relazioni con il pubblico del Comune e compilare il modulo. La condizione è una sola, tenere in fioritura lo spazio prescelto sino al mese di settembre, per dar modo alla giuria di poter visionare il progetto e dare una valutazione. Cinque i giurati: un florovivaista, un rappresentate della Pro loco un rappresentate ed un funzionario del Comune ed un tecnico agronome esterno. Saranno loro a dare le valutazione con un punteggio da 1 a 10, per ogni singolo progetto. Ogni vincitore di sezione riceverà un diploma ed un premio di cento euro, messi a disposizione del Comune. La premiazione avverrà anche quest’anno a settembre, durante la festa di san Michele.

“Comuni fioriti”. Il Comune è impegnato anche nel concorso nazionale “Comuni Fioriti” gestito dall’Asproflor Piemonte. Allo scopo, l’amministrazione comunale  ha acquistato un centinaio di cassette di gerani che ha poi consegnato a privati, associazioni, circoli, commercianti, a tutti coloro che si sono impegnati a curarne la fioritura e la crescita, soprattutto innaffiando i fiori in estate. Nella scorsa edizione Vigliano ottenne il riconoscimento dei tre fiori su quattro.