Altro

Duello elettorale a Tavigliano e Ailoche

Duello elettorale a Tavigliano e Ailoche
Altro Grande Biella, 28 Maggio 2015 ore 20:18

Raffaele Ruggin e Gino Mantello. Massimo Langhi e Cristiano Puozzo. Sono questi i nomi dei protagonisti delle imminenti elezioni comunali a Tavigliano e ad Ailoche, che si svolgeranno domenica, 31 maggio, dalle 7 alle 23. Due appuntamenti alle urne che, sia in Valsessera che in Valle Cervo, vedranno sfidarsi due liste. A Tavigliano, il sindaco uscente, Gino Mantello, si ripresenta al confronto con gli elettori e deve vedersela con l’esordiente compagine delle Destre unite, rappresentata da Raffaele Ruggin. Ad Ailoche, il successore del primo cittadino, Luigi Algarotti, pronto a lasciare, sarà o l’ex sindaco Massimo Langhi oppure il “candidato nuovo” Cristiano Puozzo.

Raffaele Ruggin e Gino Mantello. Massimo Langhi e Cristiano Puozzo. Sono questi i nomi dei protagonisti delle imminenti elezioni comunali a Tavigliano e ad Ailoche, che si svolgeranno domenica, 31 maggio, dalle 7 alle 23. Due appuntamenti alle urne che, sia in Valsessera che in Valle Cervo, vedranno sfidarsi due liste. A Tavigliano, il sindaco uscente, Gino Mantello, si ripresenta al confronto con gli elettori e deve vedersela con l’esordiente compagine delle Destre unite, rappresentata da Raffaele Ruggin. Ad Ailoche, il successore del primo cittadino, Luigi Algarotti, pronto a lasciare, sarà o l’ex sindaco Massimo Langhi oppure il “candidato nuovo” Cristiano Puozzo.

Massimo Langhi, di Postua, attuale capogruppo di minoranza, è il candidato sindaco di “Per Ailoche”, lista che comprende una rosa di nove nomi: Sonia Baldini, Alberto Buscaglino consigliere di minoranza in carica, Alberto Chinaglia, Agostino Corradino, Floriano Lavezzi, Filippo Morano, Filippo Moretti, Donatella Rovera e Luigi Remo Scopel. Langhi torna in lizza con un passato da sindaco, è stato infatti eletto nel 1995 e nel 2005; poi, rientrato dopo uno stop di cinque anni ha perso alle passate elezioni per una manciata di voti. A tentare di conquistare la poltrona di primo cittadino contro Langhi sarà Cristiano Puozzo, ailochese di frazione Giunchio alla sua prima esperienza amministrativa, tecnico specializzato nell’emergenza, di stanza all’ospedale di Borgosesia. Quarantacinque anni, originario di Vercelli ma da lungo tempo residente in paese, Puozzo - che riveste un ruolo anche nell’ambito della Uil, per la quale si occupa di Funzione pubblica e Sanità - spiega di aver scelto di candidarsi «spinto dalle numerose richieste dei miei concittadini». Ad accompagnarlo nella lista “Noi per Ailoche” saranno Andrea Ammirata, Paola Abinto, Arianna Pulzato, Enrico Consonni, Loredano Bertano, Giorgio Fusaro, Roberto Feltrinelli e Barbara Zanella. Anche a Tavigliano saranno due le liste per le elezioni di domenica. A sorpresa, a sfidare la compagine del sindaco uscente, Gino Mantello, non c'è Alleanza Nazionale, che alla fine ha deciso di non presentarsi. Ci sarà invece il Movimento Destre Unite che mette in campo Raffaele Ruggin. In squadra, con lui, ci sono: Mariza Parmegian, Barbara Visentini, Giovanni Antonio Beani, Paolo Givoni, Fabio Pella, Flavio Pimazzoni e Maria Bennici. La lista uscente, che punta a far confermare Gino Mantello per il secondo mandato, è invece composta da Ugo Grosso, Noris Nelva, Maria Cristina Civadda, Roberto Buschino, Stefano Moro, Marco Lamantia, Marco Barbonaglia, Roberto Ciliesa, Paola Reveland e Giuseppe Napolitano.

Nei Comuni fino a 15mila abitanti, si vota con una sola scheda per eleggere sia il sindaco che i consiglieri comunali. Ogni candidato alla carica di primo cittadino sarà affiancato dalla lista elettorale che lo appoggia, composta dai candidati alla carica di consigliere. Sulla scheda si troverà già stampato il nome del candidato sindaco e accanto il simbolo della sua lista. Non è possibile il voto disgiunto. Viene eletto primo cittadino il candidato che ottiene più voti: solo nel caso di parità assoluta fra due candidati, si tornerà a votare la seconda domenica successiva. In caso di ulteriore parità, verrà eletto sindaco il candidato più anziano.

Giovanna Boglietti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter