Due rondò sulla provinciale

Due rondò sulla provinciale
07 Luglio 2017 ore 11:45

VALDENGO –  Due nuove rotonde rallenteranno il traffico lungo la strada provinciale Biella-Cossato e viceversa. Sono infatti iniziati i lavori lungo la via Quintino Sella laddove oggi esistono due impianti semaforici distanti un centinaio di metri l’uno dall’altro. Un luogo che nel passato è stato scenario di diversi incidenti, tanto che un decennio fa la locale sezione del Partito Democratico sostenne una raccolta di firme per mettere in sicurezza  l’area proponendo di eliminare i semafori e  realizzare una rotonda, raccogliendo circa 500 adesioni. Ora sono iniziati i lavori che si concluderanno con l’eliminazione dei due semafori e la  realizzazione  di due rotonde uguali, una davanti alla “Madonnina” e l’altra davanti al parcheggio dell’ufficio postale collegate da uno spartitraffico centrale, una specie di marciapiede tra le due corsie della strada delimitato da due cordoli laterali.
«Entrambe le rotonde saranno sormontabili – spiega il progettista e direttore dei lavori, ingegnere Giorgio Maggia – con un’altezza al centro di 45 centimetri, una specie  di panettone basso,  nella parte alta realizzato con ciotoli cementati mentre la fascia intorno più bassa, ad anello, in cubetti di porfido rossastro». Sarà anche realizzato il marciapiede che collega da via Verdi, via Quintino Sella lato “La Madonnina” sino all’altra rotonda dove inizia il marciapiede che arriva sino al cavalcavia  della superstrada. In via Verdi però il marciapiede sarà realizzato lungo la via per una trentina di metri. 
In  questi giorni sono  in corso i lavori per la realizzazione delle tubature per la raccolta delle acque e  la predisposizione dell’illuminazione. I lavori dovrebbero terminare intorno alla fine di novembre di quest’anno. 
«Durante le lavorazioni potrebbero essere chiuse per qualche giorno, alternativamente le vie Verdi e Adua – Maggia – invece la via Quintino Sella resterà sempre aperta, magari prevedendo un abbassamento dei limiti di velocità per garantire la sicurezza di chi lavora e chi transita. Comunque  i disagi saranno limitati al massimo».
I lavori per la realizzazione delle rotonde sono eseguiti dalla ditta “Appalti e Costruzioni” di Valperga Torino che si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 19,26%, sulla base d’asta dei lavori, che  prevede una spesa di circa 300 mila euro per la realizzazione dell’intervento.
 «Per  questo abbiamo acceso un mutuo con la Cassa Depositi e  Prestiti» spiega il vice sindaco del paese Sergio Gronda.
Sante Tregnago

VALDENGO –  Due nuove rotonde rallenteranno il traffico lungo la strada provinciale Biella-Cossato e viceversa. Sono infatti iniziati i lavori lungo la via Quintino Sella laddove oggi esistono due impianti semaforici distanti un centinaio di metri l’uno dall’altro. Un luogo che nel passato è stato scenario di diversi incidenti, tanto che un decennio fa la locale sezione del Partito Democratico sostenne una raccolta di firme per mettere in sicurezza  l’area proponendo di eliminare i semafori e  realizzare una rotonda, raccogliendo circa 500 adesioni. Ora sono iniziati i lavori che si concluderanno con l’eliminazione dei due semafori e la  realizzazione  di due rotonde uguali, una davanti alla “Madonnina” e l’altra davanti al parcheggio dell’ufficio postale collegate da uno spartitraffico centrale, una specie di marciapiede tra le due corsie della strada delimitato da due cordoli laterali.
«Entrambe le rotonde saranno sormontabili – spiega il progettista e direttore dei lavori, ingegnere Giorgio Maggia – con un’altezza al centro di 45 centimetri, una specie  di panettone basso,  nella parte alta realizzato con ciotoli cementati mentre la fascia intorno più bassa, ad anello, in cubetti di porfido rossastro». Sarà anche realizzato il marciapiede che collega da via Verdi, via Quintino Sella lato “La Madonnina” sino all’altra rotonda dove inizia il marciapiede che arriva sino al cavalcavia  della superstrada. In via Verdi però il marciapiede sarà realizzato lungo la via per una trentina di metri. 
In  questi giorni sono  in corso i lavori per la realizzazione delle tubature per la raccolta delle acque e  la predisposizione dell’illuminazione. I lavori dovrebbero terminare intorno alla fine di novembre di quest’anno. 
«Durante le lavorazioni potrebbero essere chiuse per qualche giorno, alternativamente le vie Verdi e Adua – Maggia – invece la via Quintino Sella resterà sempre aperta, magari prevedendo un abbassamento dei limiti di velocità per garantire la sicurezza di chi lavora e chi transita. Comunque  i disagi saranno limitati al massimo».
I lavori per la realizzazione delle rotonde sono eseguiti dalla ditta “Appalti e Costruzioni” di Valperga Torino che si è aggiudicata l’appalto con un ribasso del 19,26%, sulla base d’asta dei lavori, che  prevede una spesa di circa 300 mila euro per la realizzazione dell’intervento.
 «Per  questo abbiamo acceso un mutuo con la Cassa Depositi e  Prestiti» spiega il vice sindaco del paese Sergio Gronda.
Sante Tregnago

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno