Due milioni per accogliere 228 migranti

Due milioni per accogliere 228 migranti
15 Marzo 2015 ore 22:15

Il nuovo bando di gara va dal 16 aprile al 31 dicembre di quest’anno. I posti disponibili per l’accoglienza dei migranti richiedenti protezione internazionale sono al massimo 228. Il valore complessivo dell’operazione, fatti salvi i ribassi d’asta, è superiore ai due milioni di euro.

Sono questi alcuni numeri della procedura aperta per l’affidamento del servizio di assistenza e di accoglienza che ha lanciato la Prefettura di Biella e che si chiuderà con l’apertura delle buste fissata per martedì 7 aprile. Per partecipare ci sarà invece tempo fino alle 12 del 2 di aprile.

Tre i lotti pensati dalla Prefettura, rispettivamente da 82, 78 e 68 posti (vedi elenco qui a lato). I partecipanti dovranno garantire diversi servizi a corredo dell’assistenza: mediazione linguistica, accoglienza materiale, orientamento e accesso ai servizi del territorio, formazione e riqualificazione professionale, orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo, tutela legale, tutela psico-socio-sanitaria tra questi. Dovranno anche garantire l’alloggio e il vitto e soddisfare la richiesta e le particolari necessità in modo da rispettare le tradizioni culturali e religiose delle persone accolte. Fornire vestiario, biancheria per la casa, prodotti per l’igiene personale in quantità sufficienti, erogare dei “pocket money” nella misura di 2,50 euro pro capite al giorno fino a un massimo di 7,5 euro per nucleo familiare. Dovranno erogare una tessera o carica telefonica di 15 euro all’ingresso per persona o nucleo familiare.

Le strutture  che potranno ospitare i migranti richiedenti protezione internazionale dovranno avere una capienza media da a 10 a 50 posti e potranno essere dislocate anche in località diverse della Provincia di Biella.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità