Altro

Dopo l'impresa, Ugo Angelino: "Dite ai ragazzi del K2 che li abbraccio forte"

Dopo l'impresa, Ugo Angelino: "Dite ai ragazzi del K2 che li abbraccio forte"
Altro Biella Città, 27 Luglio 2014 ore 23:13

"Dite ai ragazzi del K2 che li abbraccio tutti". Così Ugo Angelino, l'alpinista biellese che prese parte alla spedizione al K2 del 1954, saluta la cima conquistata sabato dal valsesiano Michele Cucchi e da sei pakistani, tutti membri della spedizione organizzata per il 60° anniversario. "Non dimenticherò mai quel che ho vissuto là", racconta il 91enne Angelino (foto). Che spiega anche come andò la vicenda Compagnoni-Bonatti, ancora oggi sulle pagine dei giornali per alcune novità che arrivano dall'Inghilterra per mezzo di un documentarista della BBC.

L'INTERVISTA COMPLETA A UGO ANGELINO DOMANI SU "ECO DI BIELLA"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter