Altro

Donna ubriaca, in auto a zig zag

Altro 14 Ottobre 2009 ore 21:30

Aveva addirittura un tasso alcolico di 2,40 grammi di alcol per litro di sangue, quasi cinque volte superiore al consentito, la donna di 45 anni, Rosella R., di Andorno, fermata l'altra sera dai carabinieri del Nucleo radiomobile al volante della sua auto e denunciata per guida in stato di ebbrezza. Come prescrive il Codice della strada se il tasso supera l’1,50 grammi di alcol per litro di sangue, la vettura della donna è stata sequestrata ai fini della confisca. La polizia ha invece denunciato un giovane di 26 anni di origini boliviane, residente a Biella, per il reato di guida senza patente. Aveva addirittura un tasso alcolico di 2,40 grammi di alcol per litro di sangue, quasi cinque volte superiore al consentito, la donna di 45 anni, Rosella R., di Andorno, fermata l'altra sera dai carabinieri del Nucleo radiomobile al volante della sua auto e denunciata per guida in stato di ebbrezza. Come prescrive il Codice della strada se il tasso supera l’1,50 grammi di alcol per litro di sangue, la vettura della donna è stata sequestrata ai fini della confisca. La polizia ha invece denunciato un giovane di 26 anni di origini boliviane, residente a Biella, per il reato di guida senza patente in quanto fermato al volante di una Fiat Punto pur avendo conseguito solo il certificato di indoneità alla guida per motorini, il cosiddetto "patentino". Il giovane è stato fermato l'altro pomeriggio nei pressi di via Rosselli dopo che aveva cercato di allontanarsi non appena aveva incrociato la volante della polizia. Il passeggero della Punto, 75 anni, di Biella, è risultato essere il proprietario dell'auto. A lui la patente non era stata rinnovata. Aveva pertanto acconsentito che l'altro si mettesse alla guida. Alla fine è stato comunque denunciato per incauto affidamento del veicolo.

Seguici sui nostri canali