Dipinto per il conte Zegna ritrovato a Cossato

Dipinto per il conte Zegna ritrovato a Cossato
Altro 24 Settembre 2016 ore 23:07

COSSATO - È tornato nel luogo a cui era destinato fin dalle origini. Ieri mattina il direttore sanitario dell’Asl di Biella dottor Angelo Penna e il dottor Luca Tagliabue, responsabile dei beni culturali dell’Asl, si sono recati presso la sede della Fondazione Zegna, a Trivero, per consegnare uno storico dipinto che lo stesso pittore Celso Tempia aveva di suo pugno dedicato al conte Ermenegildo Zegna.

L’opera, datata 1949 e firmata dall’artista locale Celso Tempia, è stata ritrovata alcuni mesi fa nel Poliambulatorio di Cossato. Si tratta della riproduzione della “Peregrinatio Mariae” del 1949 e rappresenta il momento in cui la statua della Madonna d’Oropa veniva portata lungo i paesi del biellese come simbolo di pace e speranza. Nel quadro il pittore ha colto il momento in cui la processione transita di fronte all’antico stabilimento Zegna.

Ad accogliere i rappresentanti dell’Asl  erano presenti Renata e Laura Zegna (nella foto la consegna) che in questa occasione hanno descritto l’impegno profuso dalla Fondazione Zegna nei progetti sanitari. A seguire i rappresentanti dell’Asl hanno potuto visitare l’archivio storico della Fondazione.

R.E.B.

COSSATO - È tornato nel luogo a cui era destinato fin dalle origini. Ieri mattina il direttore sanitario dell’Asl di Biella dottor Angelo Penna e il dottor Luca Tagliabue, responsabile dei beni culturali dell’Asl, si sono recati presso la sede della Fondazione Zegna, a Trivero, per consegnare uno storico dipinto che lo stesso pittore Celso Tempia aveva di suo pugno dedicato al conte Ermenegildo Zegna.

L’opera, datata 1949 e firmata dall’artista locale Celso Tempia, è stata ritrovata alcuni mesi fa nel Poliambulatorio di Cossato. Si tratta della riproduzione della “Peregrinatio Mariae” del 1949 e rappresenta il momento in cui la statua della Madonna d’Oropa veniva portata lungo i paesi del biellese come simbolo di pace e speranza. Nel quadro il pittore ha colto il momento in cui la processione transita di fronte all’antico stabilimento Zegna.

Ad accogliere i rappresentanti dell’Asl  erano presenti Renata e Laura Zegna (nella foto la consegna) che in questa occasione hanno descritto l’impegno profuso dalla Fondazione Zegna nei progetti sanitari. A seguire i rappresentanti dell’Asl hanno potuto visitare l’archivio storico della Fondazione.

R.E.B.