Altro

Diga in Alta Valsessera: «Rinominare la commissione Via»

Diga in Alta Valsessera: «Rinominare la commissione Via»
Altro Grande Biella, 16 Maggio 2015 ore 13:50

PRAY - Nell’eterna partita sul progetto di nuova diga in Alta Valsessera, questa volta il punto va a favore di chi all’opera sognata dal Consorzio di Bonifica della Baraggia dice no. Pochi giorni fa, l’ennesimo colpo di scena è arrivato direttamente dal Ministero dell’Ambiente: sulla scia delle segnalazioni di irregolarità che, sotto forma di  interrogazioni il Movimento 5 Stelle aveva presentato a più riprese nei mesi scorsi, il Ministro Galletti ha di fatto deciso di azzerare e rinominare  due organi di estrema importanza per l’iter di valutazione del progetto, la Commissione Via e la Commissione istruttoria per l’Autorizzazione ambientale integrata (Ipcc). E tenendo presente che la Commissione Via è quella che mesi fa ha dato l’ok al progetto “Rifacimento invaso sul torrente Sessera”, il provvedimento non suona di poco conto. 

Veronica Balocco

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di sabato 16 maggio 2015

PRAY - Nell’eterna partita sul progetto di nuova diga in Alta Valsessera, questa volta il punto va a favore di chi all’opera sognata dal Consorzio di Bonifica della Baraggia dice no. Pochi giorni fa, l’ennesimo colpo di scena è arrivato direttamente dal Ministero dell’Ambiente: sulla scia delle segnalazioni di irregolarità che, sotto forma di  interrogazioni il Movimento 5 Stelle aveva presentato a più riprese nei mesi scorsi, il Ministro Galletti ha di fatto deciso di azzerare e rinominare  due organi di estrema importanza per l’iter di valutazione del progetto, la Commissione Via e la Commissione istruttoria per l’Autorizzazione ambientale integrata (Ipcc). E tenendo presente che la Commissione Via è quella che mesi fa ha dato l’ok al progetto “Rifacimento invaso sul torrente Sessera”, il provvedimento non suona di poco conto. 

Veronica Balocco

Leggi l’articolo integrale sull’Eco di Biella di sabato 16 maggio 2015

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter