Derubata in casa a 89 anni dal finto tecnico dell’acquedotto

Il truffatore: "L'acqua è radioattiva, meglio nascondere nel forno oro e soldi". L'anziana gli ha creduto.

Derubata in casa a 89 anni dal finto tecnico dell’acquedotto
Valli Mosso e Sessera, 27 Marzo 2019 ore 22:43

Derubata in casa a 89 anni dal finto tecnico dell’acquedotto.

A casa di una pensionata

I finti tecnici dell’acquedotto hanno colpito ancora una volta. Sono riusciti a entrare in casa di una pensionata di 89 anni che abita a Curino e a derubarla di oro e soldi per un bottino abbastanza ingente di cui, al momento, non si conosce l’entità esatta, rispolverando dai loro copioni il trucco del gas nei tubi dell’acqua che emettono radiazioni e degli oggetti di valore e dei soldi da nascondere stavolta nel forno, di solito nel congelatore.

Farabutti

Ad entrare in scena, stavolta, peraltro come in altre recenti occasioni, è stato un uomo di circa 45 – 50 anni, brizzolato, corporatura robusta, che vestiva di scuro («Indossava un giubbotto o una tuta, non ricordo bene», ha poi spiegato la derubata ai carabinieri), che si è presentato come tecnico dell’acquedotto e ha subito allarmato la padrona di casa con la storia dell’acqua contaminata con del gas, che addirittura sarebbe radioattivo e farebbe tanto male alla salute.

V.Ca.

TUTTI I PARTICOLARI LI POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità