Altro

DALLA SVEZIA: PATRIZIA GARZENA

DALLA SVEZIA: PATRIZIA GARZENA
Altro 18 Ottobre 2012 ore 18:24

Katrineholm. Qualche settimana fa girava su Facebook una divertente presa in giro dei danesi che cominciava così: “Ti accorgi di essere in Danimarca da troppo tempo quando…”. Ecco, vorrei continuare quel gioco mettendoci al posto della Danimarca la Svezia e qualche mia personale esperienza.

Katrineholm. Qualche settimana fa girava su Facebook una divertente presa in giro dei danesi che cominciava così: “Ti accorgi di essere in Danimarca da troppo tempo quando…”. Ecco, vorrei continuare quel gioco mettendoci al posto della Danimarca la Svezia e qualche mia personale esperienza. Allora, ti accorgi di essere qui da troppo tempo quando…
1) esci di casa esattamente dieci minuti prima di un appuntamento perché sei sicuro che troverai parcheggio a 100 metri da dove devi andare;
2) qualunque nuova pratica ti capiti tra le mani, sai di poterla risolvere su internet;
3) comincia a sembrarti normale che i biscotti con lo zenzero siano il naturale accompagnamento del gongorzola;
4) se c’è il sole si fa il barbecue, se piove si fa lo stesso sotto l’ombrello;
5) vedi bandiere svedesi sventolare nei giardini e sai che non ha giocato la nazionale;
6) cominci a pensare che l’aria si è effettivamente rinfrescata quando il termometro si avvicina ai -10;
7) non ti attacchi più alla macchina fotografica se due cervi ti passeggiano in giardino;
8) puoi fare un viaggio in treno di un’ora e non sentire nessuno parlare;
9) pensi ai danesi come a “quelli beati che vivono al Sud”;
10) al 21 giugno cominci a preoccuparti perché l’inverno si avvicina.
Patrizia Garzena

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter