Dal 24 luglio chiuso il ponte di Chiavazza

Dal 24 luglio chiuso il ponte di Chiavazza
19 Luglio 2017 ore 17:36

BIELLA – Da lunedì 24 luglio resteranno chiusi al traffico il ponte di Chiavazza e la rotonda tra via Corradino Sella e via Milano. Qui sarà aperto il cantiere per una delle riasfaltature previste nel programma 2017: lo stop alle auto durerà al massimo una settimana. «Ma condizioni meteo permettendo – assicura l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone – dovrebbe essere possibile riaprire prima».L’intervento prosegue il rifacimento del manto stradale nell’asse viario tra Chiavazza e Pavignano: in primavera erano già state risistemate via Corradino Sella e il tratto di via Milano dalla rotonda all’incrocio con via Collocapra. «L’asfaltatura della rotonda e del ponte erano previste insieme all’intervento su via Milano – spiega Leone – ma erano state rinviate perché la pioggia in quella settimana aveva rallentato i lavori». L’ordinanza firmata dal comando della polizia municipale prevede la chiusura fino a lunedì 31, ma l’obiettivo è di ridurre al minimo il blocco al traffico e i disagi.
Con il ponte di Chiavazza chiuso, il principale percorso alternativo da e verso la valle Cervo prevede il passaggio dal ponte della Maddalena, seguendo via Serralunga e salita di Riva, passando davanti all’ex lanificio Pria. Per chi scende da via Corradino Sella, l’accesso a Chiavazza è garantito anche dalla piccola deviazione lungo via Cadorna (a sinistra prima della rotonda) e via Rosazza per rientrare su via Milano. Via Cadorna sarà temporaneamente a doppio senso di marcia per i soli veicoli di soccorso. Il percorso alternativo per chi arriva da Chiavazza e Vigliano e deve raggiungere Biella è attraverso il ponte della tangenziale.

BIELLA – Da lunedì 24 luglio resteranno chiusi al traffico il ponte di Chiavazza e la rotonda tra via Corradino Sella e via Milano. Qui sarà aperto il cantiere per una delle riasfaltature previste nel programma 2017: lo stop alle auto durerà al massimo una settimana. «Ma condizioni meteo permettendo – assicura l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone – dovrebbe essere possibile riaprire prima».L’intervento prosegue il rifacimento del manto stradale nell’asse viario tra Chiavazza e Pavignano: in primavera erano già state risistemate via Corradino Sella e il tratto di via Milano dalla rotonda all’incrocio con via Collocapra. «L’asfaltatura della rotonda e del ponte erano previste insieme all’intervento su via Milano – spiega Leone – ma erano state rinviate perché la pioggia in quella settimana aveva rallentato i lavori». L’ordinanza firmata dal comando della polizia municipale prevede la chiusura fino a lunedì 31, ma l’obiettivo è di ridurre al minimo il blocco al traffico e i disagi.
Con il ponte di Chiavazza chiuso, il principale percorso alternativo da e verso la valle Cervo prevede il passaggio dal ponte della Maddalena, seguendo via Serralunga e salita di Riva, passando davanti all’ex lanificio Pria. Per chi scende da via Corradino Sella, l’accesso a Chiavazza è garantito anche dalla piccola deviazione lungo via Cadorna (a sinistra prima della rotonda) e via Rosazza per rientrare su via Milano. Via Cadorna sarà temporaneamente a doppio senso di marcia per i soli veicoli di soccorso. Il percorso alternativo per chi arriva da Chiavazza e Vigliano e deve raggiungere Biella è attraverso il ponte della tangenziale.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità