Dai Lions 120mila euro per lo Spazio Lilt

Dai Lions 120mila euro per lo Spazio Lilt
Altro 11 Ottobre 2016 ore 09:29

BIELLA - Il Governatore del distretto Lions 108IA1 Gabriella Gastaldi Ponchia, Enrico Faloppa, coordinatore distrettuale per Lcif 108la1 e ad altri membri dei Lions biellesi tra cui Roberto De Battistini, presidente Lc Biella Host si sono recati a Spazio Lilt per visionare una delle aree-cardine del nuovo Centro: quello della riabilitazione. Infatti, è proprio grazie alla importante donazione di 120 mila euro da parte dei Lions Club biellesi e della Lions Clubs International Foundation che Lilt Biella ha potuto attrezzare e arredare l’intera area dedicata alla riabilitazione oncologica, situata al primo piano del Centro Oncologico e composta da: una palestra, 3 box per trattamenti singoli, un ambulatorio di fisiatria, un ambulatorio per la riabilitazione di stomizzati e incontinenti, un ambulatorio per riabilitazione respiratoria, un ambulatorio di psiconcologia. Completano il tutto gli spogliatoi dotati di servizi e docce.

Grazie alla ingente donazione da parte dei Lions che, fin da subito, hanno creduto in questo progetto, ad agosto 2016 Lilt Biella ha completamente arredato e attrezzato l’area per poterla rendere operativa tra poche settimane con l’esercizio fisico adattato in collaborazione con Giuseppe Graziola della medicina sportiva dell’Asl Bi e di Giuliano Scrivano, chinesiologo specializzato in questo ambito. Questa attività si rivolge a persone affette o con un pregresso di malattie cronico degenerative. Dal prossimo anno l’area sarà operativa anche per la riabilitazione oncologica.
E.P.

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 10 ottobre 2016

BIELLA - Il Governatore del distretto Lions 108IA1 Gabriella Gastaldi Ponchia, Enrico Faloppa, coordinatore distrettuale per Lcif 108la1 e ad altri membri dei Lions biellesi tra cui Roberto De Battistini, presidente Lc Biella Host si sono recati a Spazio Lilt per visionare una delle aree-cardine del nuovo Centro: quello della riabilitazione. Infatti, è proprio grazie alla importante donazione di 120 mila euro da parte dei Lions Club biellesi e della Lions Clubs International Foundation che Lilt Biella ha potuto attrezzare e arredare l’intera area dedicata alla riabilitazione oncologica, situata al primo piano del Centro Oncologico e composta da: una palestra, 3 box per trattamenti singoli, un ambulatorio di fisiatria, un ambulatorio per la riabilitazione di stomizzati e incontinenti, un ambulatorio per riabilitazione respiratoria, un ambulatorio di psiconcologia. Completano il tutto gli spogliatoi dotati di servizi e docce.

Grazie alla ingente donazione da parte dei Lions che, fin da subito, hanno creduto in questo progetto, ad agosto 2016 Lilt Biella ha completamente arredato e attrezzato l’area per poterla rendere operativa tra poche settimane con l’esercizio fisico adattato in collaborazione con Giuseppe Graziola della medicina sportiva dell’Asl Bi e di Giuliano Scrivano, chinesiologo specializzato in questo ambito. Questa attività si rivolge a persone affette o con un pregresso di malattie cronico degenerative. Dal prossimo anno l’area sarà operativa anche per la riabilitazione oncologica.
E.P.

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 10 ottobre 2016