Crisi cardiaca, muore a 5 anni

Altro 22 Gennaio 2012 ore 22:45

(22 gen) La quarta crisi cardiaca in poche ore è stata fatale per un bambino di 5 anni, di origine marocchine, che giovedì sera è giunto in condizioni gravissime all’ospedale di Biella. Dopo essere stato preso in carico dai pediatri è stato trasportato in terapia intensiva cardiologica ma è spirato nella mattinata di venerdì. Viste le sue condizioni di salute i medici non hanno potuto disporre il suo trasferimento in una struttura specializzata nella cura delle malattie infantili, ma il lavoro di collaborazione tra i medici non è mancato. L’equipe cardiologica si è infatti subito messa in contatto con l’ospedale Regina Margherita di Torino, per una consulenza specifica. Le due strutture hanno lavorato fianco a fianco, riuscendo a rianimare per ben tre volte il bimbo durante la nottata di giovedì. Purtroppo, però, la quarta crisi è risultata fatale. La quarta crisi cardiaca in poche ore è stata fatale per un bambino di 5 anni, di origine marocchine, che giovedì sera è giunto in condizioni gravissime all’ospedale di Biella. Dopo essere stato preso in carico dai pediatri è stato trasportato in terapia intensiva cardiologica ma è spirato nella mattinata di venerdì. Viste le sue condizioni di salute i medici non hanno potuto disporre il suo trasferimento in una struttura specializzata nella cura delle malattie infantili, ma il lavoro di collaborazione tra i medici non è mancato. L’equipe cardiologica si è infatti subito messa in contatto con l’ospedale Regina Margherita di Torino, per una consulenza specifica. Le due strutture hanno lavorato fianco a fianco, riuscendo a rianimare per ben tre volte il bimbo durante la nottata di giovedì. Purtroppo, però, la quarta crisi è risultata fatale.

22 gennaio 2012