Altro

Cossato: ritardi per i lavori

Cossato: ritardi per i lavori
Altro Grande Biella, 05 Marzo 2013 ore 13:06

Entro il mese scorso, dovevano prendere il via due importanti ed attesi lavori pubblici, ma, purtroppo, non è stato così.
«Entro il mese, - aveva assicurato, il 5 febbraio scorso, in consiglio comunale il sindaco Claudio Corradino  - inizieranno i lavori di restyling dei giardini pubblici del centro». Infatti, l’impresa edile Albivasir di Lecce avrebbe dovuto aprire il cantiere, ma, finora, sono stati soltanto posate alcune delimitazioni nell’area, ma niente più. Il progetto, che  riguarda la sistemazione delle aree verdi e del parco giochi, era stato stilato da Corrado Panelli, agronomo forestale di Trivero, che sarà anche il direttore dei lavori, in collaborazione con l’ingegnere Mario Chigioni di Portula per l’impiantistica.

Anche la ripresa di questi lavori, era stata data per certa dal “primo cittadino”, nel corso della stessa seduta. «I lavori sono fermi da oltre tre mesi - aveva fatto rilevare - per il mancato spostamento di alcuni pali della luce, da parte dell’Enel, nel tratto est della via, nonostante noi avessimo pagato quanto dovuto diversi mesi or sono. Prima della fine del mese (febbraio, per chi legge, ndr), - dovrebbero riprendere ed essere portati a termine». Invece, è ancora tutto fermo. Il nuovo marciapiede, che si sta realizzando sul lato sud-est di via Parlamento, nel tratto dall’incrocio con la rotonda fra le vie Marconi-Pastore-Maffei fino alla confluenza con la via Aosta, sarà elevato dal piano strada di circa 15 centimetri e fermato da una cordolatura in calestruzzo e pavimentato con un manto di bitumatura.

Franco Graziola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter