Altro

Cossato perderà lo status di città

Cossato perderà lo status di città
Altro Grande Biella, 27 Dicembre 2012 ore 12:14

Anche l’Istat lo dovrebbe confermare nelle prossime settimane, come già fatto da diversi osservatori locali. Cossato, il secondo centro urbano del Biellese, ha meno di 15 mila abitanti. E così, se da un lato perderà l’identità/status di “città”, dall’altro rischia di eleggere in modo differente il proprio “primo cittadino”. «E’ questa l’unica differenza - racconta il sindaco Claudio Corradino -. Anziché eleggere il “primo cittadino” con il doppio turno, ci sarà un turno unico. E quindi potrà cambiare il tipo di competizione elettorale tra i diversi candidati». «Chissà, a qualcuno potrebbe venire voglia di provarci...» prova a scherzare il sindaco. Secondo l’esponente leghista, però, non è detta l’ultima parola.

Anche l’Istat lo dovrebbe confermare nelle prossime settimane, come già fatto da diversi osservatori locali. Cossato, il secondo centro urbano del Biellese, ha meno di 15 mila abitanti. E così, se da un lato perderà l’identità/status di “città”, dall’altro rischia di eleggere in modo differente il proprio “primo cittadino”. «E’ questa l’unica differenza - racconta il sindaco Claudio Corradino -. Anziché eleggere il “primo cittadino” con il doppio turno, ci sarà un turno unico. E quindi potrà cambiare il tipo di competizione elettorale tra i diversi candidati». «Chissà, a qualcuno potrebbe venire voglia di provarci...» prova a scherzare il sindaco. Secondo l’esponente leghista, però, non è detta l’ultima parola. Spiega infatti: «Siamo sotto i 15 mila residenti, come sapevamo, ma di poco. Oggi in effetti fa fede l’ultima rilevazione Istat. Ma non è detto che nel 2014, a sentire alcuni ben informati, quando si andrà a votare per le amministrative, non possa diventare come valore di riferimento il dato dell’ufficio anagrafe. Quindi tutto potrebbe essere rimesso in discussione. Attualmente i consiglieri sono 16 e gli assessori 5. In qualsiasi caso il loro numero non dovrebbe cambiare».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter