PERICOLO TRUFFE

Coronavirus, la Croce Rossa di Biella: “Attenzione ai test domiciliari fasulli”

Il Comitato locale mette in guardia i biellesi dopo i casi di tentato raggiro ai danni di anziani in Lombardia.

Coronavirus, la Croce Rossa di Biella: “Attenzione ai test domiciliari fasulli”
Biella Città, 29 Febbraio 2020 ore 09:01

Sull’emergenza coronavirus c’è chi è pronto a guadagnare. Numerosi sono i casi di truffe. La Croce Rossa Italiana – Comitato di Biella mette in guardia i biellesi.

L’allerta

In Lombardia diversi anziani sono stati vittime di truffe: finti tecnici, muniti di ipotetici tesserino Asl, si sono presentati da loro con la scusa di effettuare il tampone necessario per scoprire l’eventuale contagio da coronavirus.

La Croce Rossa Italiana – Comitato di Biella mette in guardia i biellesi:

Visto il protrarsi di questa spiacevole situazione anche vicino al territorio della nostra provincia, si comunica che nessun volontario o dipendente del Comitato Provinciale CRI di Biella è autorizzato a fare test domiciliari sul coronavirus e tantomeno a chiedere compensi in denaro.

In caso si verificasse una situazione analoga, contattate le forze dell’ordine e segnalate l’accaduto. Per rispondere a tutte le vostre domande, il nostro servizio CRI per le Persone è attivo H24 chiamando il numero verde 800 192 020“.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità