BUONE PRATICHE

Coronavirus, condominio solidale a Biella: giovani “tuttofare” per gli anziani

L'idea è di una mamma che ha offerto il proprio aiuto per svolgere commissioni varie agli inquilini del suo stesso palazzo.

Coronavirus, condominio solidale a Biella: giovani “tuttofare” per gli anziani
Basso Biellese, 07 Marzo 2020 ore 07:02

In un palazzo di Biella su 12 famiglie 6 sono anziani, anche ultra 90enni. Le famiglie giovani si sono offerte di aiutarli nello sbrigare commissioni.

Solidarietà di condominio

Beghe di condominio, si usa dire di solito. Ma non sempre è così, anzi in alcuni palazzi regna la collaborazione, soprattutto nella necessità. Questo è il caso di un condominio di Biella, in cui una degli inquilini, la giovane mamma Sharon Tiffany Costa, ha proposto al resto del “vicinato” una iniziativa particolare.

La loro realtà, spiega la capo scala del condominio Cinzia Comuniello, conta 12 famiglie, di queste 6 di anziani, anche ultra 90enni. Come aiutarli, loro fascia “debole”, in questi tempi di coronavirus?

L’avviso affisso nel “condominio solidale” di Biella

Ebbene, Sharon Tiffany Costa ha reso disponibile la sua famiglia per mettersi al servizio degli altri, proponendo ai più giovani di aderire, subito seguita dalla famiglia Comuniello.  Un condominio solidale, insomma, che mette in pratica l’aiuto per: fare la spesa, pagare le bollette, sbrigare commissioni varie, accompagnare chi avesse necessità dal medico curante e/o ritirare ricette per suo conto. L’offerta è corredata da numero telefonico.

Chissà che questo esempio di condominio solidale non diventi virale in città e sopravviva anche al dopo coronavirus, è la loro speranza. 

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità