Altro

Colpo in tabaccheria

Colpo in tabaccheria
Altro Grande Biella, 26 Gennaio 2013 ore 10:43

Ha la voce rotta dalla rabbia e dalla commozione, Pieraldo Perino (foto), titolare della tabaccheria “Quadrifoglio” che, nella notte tra martedì e mercoledì, ha subìto un grave furto. Il racconto. «Un mese fa la perdita di mia moglie, d’infarto. Ora questi ladri che si sono portati via tutto... Avevo deciso di mettere il negozio in vendita, perché mi ero stufato... E così non ho più rinnovato l’assicurazione. In tanti anni, mai avuto problemi. Ora che non ero coperto dalla polizza, questo furto... Questa storia non ci voleva a complicarmi la vita. E’ proprio un momento buio della mia esistenza».

L’uomo gestisce il punto vendita in paese dal 1967 e così ricostruisce quanto avvenuto: «L’indomani sarei dovuto andare a comprare le scorte di sigarette. Così in cassa avevo lasciato circa 3 mila euro. Ovviamente i ladri si sono portati via tutto. Inoltre hanno preso una serie di prodotti che vendo: portafogli, profumi e altro ancora. In più molte stecche di sigarette. Difficile fare un calcolo preciso, però credo di aver subìto un danno di almeno 10 mila euro». I ladri sono entrati da una porta sul retro, rispetto all’ingresso che dà sulla via Gramsci. «Io abito al piano di sopra - aggiunge l’uomo -. E non mi sono accorto di nulla. Al mattino quando sono andato giù per lavorare, invece, ho visto e capito immediatamente cosa era capitato. Che dire? Sono sconsolato». Sui fatti stanno indagando i carabinieri.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter