Clandestino marocchino arrestato

01 Febbraio 2009 ore 19:40
Clandestino arrestato
Espulso in passato, torna e finisce in carcere

(24 gen.) E’ stato arrestato due volte in poche ore, la prima come clandestino, la seconda come clandestino destinato all’espulsione che prova a scappare e, per riuscire a rendere possibili le sue intenzioni, mena fendenti a destra e a manca contro i poliziotti. E’ stato lo stesso Moustapha El Aoumi, 37 anni, a finire nelle braccia della polizia.

Clandestino arrestato
Espulso in passato, torna e finisce in carcere

E’ stato arrestato due volte in poche ore, la prima come clandestino, la seconda come clandestino destinato all’espulsione che prova a scappare e, per riuscire a rendere possibili le sue intenzioni, mena fendenti a destra e a manca contro i poliziotti. E’ stato lo stesso Moustapha El Aoumi, 37 anni, a finire nelle braccia della polizia. Giovedì si è presentato in Questura, ufficio stranieri, per far verificare la propria posizione. E’ così emerso che era stato espulso nel 2004 con il divieto di rientrare in Italia per almeno sei anni. E’ stato così arrestato. Il giorno dopo il marocchino è comparso davanti al giudice che ne ha disposto l’espulsione. All’uscita del tribunale, però, El Aoumi ha cercato di scappare spintonando gli agenti, ma è stato subito bloccato e di nuovo arrestato.

24 gennaio 2009

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità