Chiavazza, al campo nuovi spogliatoi

Chiavazza, al campo nuovi spogliatoi
10 Novembre 2017 ore 16:26

BIELLA – Si è reso necessario un nuovo passaggio in giunta per il progetto definitivo degli spogliatoi del campo sportivo di Chiavazza: il nuovo documento, che l’esecutivo ha approvato nella seduta di lunedì scorso, comprende anche l’acquisizione di una porzione di terreno attiguo al campo, necessaria per le opere di compensazione. L’accordo per l’acquisto è stato trovato con i proprietari e inserito nel nuovo progetto. Con questo passo, il Comune può richiedere il mutuo e iniziare la procedura per arrivare all’appalto e quindi ai lavori.
Il rifacimento degli spogliatoi del campo di via Venezia è uno dei progetti inseriti nel piano periferie che comprende Riva e Chiavazza e che si è classificato terzo nel bando indetto dal Governo. In questo modo parte dell’opera, che vale 550mila euro, sarà cofinanziata da fondi statali. «Non ci occuperemo solo degli spogliatoi» aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone «ma metteremo mano a una valorizzazione complessiva della zona, risistemando anche il terreno di gioco e realizzando il collegamento tra via Venezia e via Collocapra».
L’intervento di riqualificazione del campo sportivo di Chiavazza era atteso da anni, con le varie amministrazioni che si erano impegnate a trovare le risorse necessarie per effettuare l’intervento. Grazie ai fondi legati ai quartieri di periferia, finalmente, il progetto potrà partire. 
E.P. 

BIELLA – Si è reso necessario un nuovo passaggio in giunta per il progetto definitivo degli spogliatoi del campo sportivo di Chiavazza: il nuovo documento, che l’esecutivo ha approvato nella seduta di lunedì scorso, comprende anche l’acquisizione di una porzione di terreno attiguo al campo, necessaria per le opere di compensazione. L’accordo per l’acquisto è stato trovato con i proprietari e inserito nel nuovo progetto. Con questo passo, il Comune può richiedere il mutuo e iniziare la procedura per arrivare all’appalto e quindi ai lavori.
Il rifacimento degli spogliatoi del campo di via Venezia è uno dei progetti inseriti nel piano periferie che comprende Riva e Chiavazza e che si è classificato terzo nel bando indetto dal Governo. In questo modo parte dell’opera, che vale 550mila euro, sarà cofinanziata da fondi statali. «Non ci occuperemo solo degli spogliatoi» aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone «ma metteremo mano a una valorizzazione complessiva della zona, risistemando anche il terreno di gioco e realizzando il collegamento tra via Venezia e via Collocapra».
L’intervento di riqualificazione del campo sportivo di Chiavazza era atteso da anni, con le varie amministrazioni che si erano impegnate a trovare le risorse necessarie per effettuare l’intervento. Grazie ai fondi legati ai quartieri di periferia, finalmente, il progetto potrà partire. 
E.P. 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità