Centro anziani, Franciosi presidente

Centro anziani, Franciosi presidente
Altro 15 Gennaio 2016 ore 01:26

BIELLA  - E’ Mariano Franciosi il nuovo presidente del centro anziani di via Delleani. E’ stato eletto con 51 voti su 80. Ad affiancarlo sono stati nominati un vicepresidente, Donato Di Giuseppe e un segretario, Ercole Giorna, che avrà anche funzione di economo. Il nuovo consiglio in carica durerà cinque anni.

Il passaggio ufficiale di consegne tra il commissario, Vincenzo Boschetto e il nuovo presidente Franciosi è avvenuto sabato scorso. «Sono molto contento per la nomina  - spiega Franciosi - in molti mi hanno dato fiducia e non li deluderò».

82 anni (ne compirà 83 il prossimo 14 marzo), Franciosi vive a pochi passi dal centro anziani. Sarà quindi un presidente operativo 24 ore al giorno, sette giorni su sette. E ha già iniziato a dare la sua “impronta” invitando le donne socie a impegnarsi nelle attività del centro: «Sono molto dispiaciuto - ha detto nel corso del suo discorso di insediamento - che nessuna di voi sia entrata a far parte del comitato. Con il vostro saggio ed esemplare comportamento potreste diventare un perno importante e principale di questo circolo».

Franciosi ha quindi invitato le socie a partecipare in prima persona alla vita del circolo: «Cerchiamo qualcuno che metta a disposizione il suo tempo per qualche ora al giorno, occupandosi del registratore di cassa. Sarebbe bello riuscire a coinvolgere una donna».

Su un aspetto Franciosi non ha alcuna intenzione di transigere: basta con i litigi. «Dopo gli avvenimenti degli scorsi mesi - spiega il nuovo presidente - ora chiedo a tutti la massima serietà. Non permetterò che l’onore del centro venga minato per un bisticcio. Non vogliamo più finire sui giornali per episodi negativi. Per questo rivolgo a tutti i soci un appello: lavoriamo insieme, con coesione, per far crescere il centro incontro».

Shama Ciocchetti

BIELLA  - E’ Mariano Franciosi il nuovo presidente del centro anziani di via Delleani. E’ stato eletto con 51 voti su 80. Ad affiancarlo sono stati nominati un vicepresidente, Donato Di Giuseppe e un segretario, Ercole Giorna, che avrà anche funzione di economo. Il nuovo consiglio in carica durerà cinque anni.

Il passaggio ufficiale di consegne tra il commissario, Vincenzo Boschetto e il nuovo presidente Franciosi è avvenuto sabato scorso. «Sono molto contento per la nomina  - spiega Franciosi - in molti mi hanno dato fiducia e non li deluderò».

82 anni (ne compirà 83 il prossimo 14 marzo), Franciosi vive a pochi passi dal centro anziani. Sarà quindi un presidente operativo 24 ore al giorno, sette giorni su sette. E ha già iniziato a dare la sua “impronta” invitando le donne socie a impegnarsi nelle attività del centro: «Sono molto dispiaciuto - ha detto nel corso del suo discorso di insediamento - che nessuna di voi sia entrata a far parte del comitato. Con il vostro saggio ed esemplare comportamento potreste diventare un perno importante e principale di questo circolo».

Franciosi ha quindi invitato le socie a partecipare in prima persona alla vita del circolo: «Cerchiamo qualcuno che metta a disposizione il suo tempo per qualche ora al giorno, occupandosi del registratore di cassa. Sarebbe bello riuscire a coinvolgere una donna».

Su un aspetto Franciosi non ha alcuna intenzione di transigere: basta con i litigi. «Dopo gli avvenimenti degli scorsi mesi - spiega il nuovo presidente - ora chiedo a tutti la massima serietà. Non permetterò che l’onore del centro venga minato per un bisticcio. Non vogliamo più finire sui giornali per episodi negativi. Per questo rivolgo a tutti i soci un appello: lavoriamo insieme, con coesione, per far crescere il centro incontro».

Shama Ciocchetti