Centri estivi, via alle iscrizioni

Centri estivi, via alle iscrizioni
26 Marzo 2015 ore 11:15

 Si aprono martedì 7 aprile i termini per presentare le domande di iscrizione ai centri estivi comunali, aperti dalla metà di giugno per i bambini delle elementari e dall’inizio di luglio per quelli delle materne.

La giunta, in una delibera approvata lunedì scorso, ha stabilito i termini e le modalità del servizio. L’impegno di spesa per Palazzo Oropa sarà di 142.500 euro, di cui 22mila euro arriveranno dalle rette chieste alle famiglie.

Dove. I centri estivi si svolgeranno in cinque edifici scolastici della città: la Cerruti (in via delle Rogge a San Paolo), la materna di Pavignano di via Bertamelina e quella del Thes in via Serpentiero per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, le elementari del Villaggio La Marmora in via Graglia e quelle di Pavignano in via Barazza per quanto riguarda le primarie.

Quando. Dal 1 al 31 luglio, per un totale di 23 giorni, per i bambini delle materne, dal 15 giugno al 31 luglio, per un totale di 35 giorni, per quelli delle elementari.

Per quanti bambini. I posti sono limitati: 50 bambini al massimo per ognuna delle sedi delle materne (Cerruti, Pavignano, Thes) e 40 bambini al massimo per ognuna delle sedi delle elementari (Villaggio La Marmora e Pavignano. In tutto si tratta di 240 bambini.

Le domande. Possono essere presentate da martedì 7 a venerdì 24 aprile. Le domande saranno poi ordinate in una graduatoria per disciplinare le iscrizioni in caso le richieste siano superiori ai posti disponibili. I criteri per i punteggi, pubblicati dalla delibera, vanno dall’avere entrambi i genitori impegnati al lavoro (requisito che vale 10 punti), fino ad avere un solo genitore in famiglia (6 punti) o la madre in gravidanza (3 punti).

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità