C'è Galileo: è un buon segno!

Altro 17 Gennaio 2012 ore 19:27

(17 gen) “Itis Galileo” di Marco Paolini inaugura la rassegna “È un buon segno!”, questa sera, martedì 17, al teatro Odeon (ore 21). I prossimi appuntamenti inseriti in abbonamento saranno con “Povera gente” e Paolo Rossi (martedì 7 febbraio) e con “Cabaret Yddish” e Moni Ovadia (martedì 13 marzo).
A questi, mercoledì 2 maggio e fuori abbonamento, si aggiungerà “Anestesia totale” con le voci di Marco Travaglio ed Isabella Ferrari, accompagnate dalla viola e dall’elettronica di Valentino Corvino.
Abbonamenti da 35 (galleria ridotto) a 70 euro (platea intero); posti da 15 (galleria ridotto) a 27 euro (platea intero).
“Itis Galileo” di Marco Paolini inaugura la rassegna “È un buon segno!”, questa sera, martedì 17, al teatro Odeon (ore 21). I prossimi appuntamenti inseriti in abbonamento saranno con “Povera gente” e Paolo Rossi (martedì 7 febbraio) e con “Cabaret Yddish” e Moni Ovadia (martedì 13 marzo).
A questi, mercoledì 2 maggio e fuori abbonamento, si aggiungerà “Anestesia totale” con le voci di Marco Travaglio ed Isabella Ferrari, accompagnate dalla viola e dall’elettronica di Valentino Corvino.
Abbonamenti da 35 (galleria ridotto) a 70 euro (platea intero); posti da 15 (galleria ridotto) a 27 euro (platea intero).

17 gennaio 2012