Altro

Carabinieri aggrediti: Due nei guai

Carabinieri aggrediti:<BR> Due nei guai
Altro Grande Biella, 27 Luglio 2012 ore 13:20

I carabinieri sono intervenuti su richiesta dei vicini per riportarli alla calma. E loro, per tutta risposta, si sono rivoltati contro i militari. Alla fine si sono però ritrovati nei guai per resistenza a pubblico ufficiale.

Nei giorni scorsi, Redouan Mahrouz, 41 anni, di Viverone, e la compagna Souad Moustarzak, 34 anni, entrambi originari del Marocco, sono stati condannati dal giudice onorario, Pietro Brovarone, a quattro mesi di reclusione ciascuno con la condizionale. Il fatto. I due avevano prima impedito ai carabinieri di entrare in casa e in seguito di andarsene, mettendosi uno davanti all’auto, l’altra seduta all’interno della stessa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter