Bottiglie di vino pregiato al posto di quelle di vino scadente

16 Dicembre 2009 ore 20:32

(16 dic) Hanno posizionato delle bottiglie di vino pregiato di notevole valore nella cassetta al posto delle bottiglie di vino da pasto del valore di pochi euro. Marito e moglie, trentenni, accompagnati da due loro amici, tutti biellesi, non sono però riusciti a varcare la linea delle casse dell’Ipercoop. Sono stati infatti fermati dal personale della Ferdy Investigazioni di Torino che si occupa della sicurezza dell’ipermercato. (16 dic) Hanno posizionato delle bottiglie di vino pregiato di notevole valore nella cassetta al posto delle bottiglie di vino da pasto del valore di pochi euro. Marito e moglie, trentenni, accompagnati da due loro amici, tutti biellesi, non sono però riusciti a varcare la linea delle casse dell’Ipercoop. Sono stati infatti fermati dal personale della Ferdy Investigazioni di Torino che si occupa della sicurezza dell’ipermercato. I quattro si sono dati manforte, hanno negato d’aver sostituito le bottiglie all’interno della cassetta (per un danno di una quarantina di euro) e hanno cominciato a ribaltare le accuse nei confronti dei due investigatori. La cagnara ha attirato l’attenzione di due poliziotti in borghese che sono intervenuti e in breve hanno risolto la situazione. Il filmato registrato grazie alle telecamere a circuito chiuso ha fatto il resto. Le immagini hanno dimostrato in modo inequivocabile la responsabilità di marito e moglie, immortalati nelle fasi in cui cambiavano il vino nella cassetta. I coniugi sono stati così denunciati per furto mentre i loro due amici sono finiti nei guai per minacce nei confronti del personale della sicurezza.

16 dicembre 2009

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità