Altro

Bilinguismo: anno scolastico salvo

Bilinguismo: anno scolastico salvo
Altro Grande Biella, 13 Maggio 2016 ore 12:26

COSSATO - Lo spettacolo di cabaret, organizzato, al teatro comunale, nei giorni scorsi, con la partecipazione del noto cabarettista di Zelig, Marco Guarena, per raccogliere fondi per il proseguimento del bilinguismo, lingua italiana/lingua dei segni (Lis) all’Istituto Comprensivo di Cossato, ha permesso di racimolare 1.754 euro, che sono stati gia? donati alla scuola, con quella finalita?.

«Credo sia doveroso, da parte nostra - commenta Anna Ronchi, presidente dellassociazione di genitori di bambini sordi Vedo Voci -, rin- graziare tutti coloro che hanno lavorato per il raggiungimento di questo obiettivo, in primis il comico Marco Guarena, linsegnante Claudia Innocenti, la Pro Loco di Cossato (nella persona del suo presidente Luigi Spigolon), il Comune di Cossato, lEns (Ente nazionale sordi) di Biella, Vedo Voci ed i volontari per la vendita dei biglietti, tra i quali lEdicole? ed il Bar La Favola».

La scuola conta di portare a termine il corrente anno scolastico mantenendo tutti gli attuali servizi riguardanti i bambini ed i ragazzi sordi, anche grazie ad un aiuto economico di 9.000 euro appena ricevuto dal consorzio socio-assistenziale Iris di Biella. La presidente di Vedo Voci Anna Ronchi poi cosi? prosegue: «Ancora una volta, abbiamo constatato quanto la cittadinanza e gli enti locali siano vicini alla realta? scolastica cossatese e credano, in particolare, nel progetto del Bilinguismo. Vedo Voci e? convinta della necessita? di scambiare informazioni e di condividere e collaborare a progetti ed iniziative utili al mantenimento del progetto. Da parte sua, intende continuare ad offrire servizi diretti ai bambini della citta?, finalizzati all’integrazione tra udenti e sordi ed all’arricchimento di esperienze a sfondo culturale e creativo con importanti risvolti sulla educazione. In particolare, attualmente, si stanno svolgendo dei laboratori yoga per bambini della materna e delle elementari con Federica Rondano, assistita da un’interprete». Per informazioni: Vedo Voci, via Felice Coppa 45, Biella Chiavazza, e-mail: vedovoci@gmail.com.

Franco Graziola 

COSSATO - Lo spettacolo di cabaret, organizzato, al teatro comunale, nei giorni scorsi, con la partecipazione del noto cabarettista di Zelig, Marco Guarena, per raccogliere fondi per il proseguimento del bilinguismo, lingua italiana/lingua dei segni (Lis) all’Istituto Comprensivo di Cossato, ha permesso di racimolare 1.754 euro, che sono stati gia? donati alla scuola, con quella finalita?.

«Credo sia doveroso, da parte nostra - commenta Anna Ronchi, presidente dell’associazione di genitori di bambini sordi Vedo Voci -, rin- graziare tutti coloro che hanno lavorato per il raggiungimento di questo obiettivo, in primis il comico Marco Guarena, l’insegnante Claudia Innocenti, la Pro Loco di Cossato (nella persona del suo presidente Luigi Spigolon), il Comune di Cossato, l’Ens (Ente nazionale sordi) di Biella, Vedo Voci ed i volontari per la vendita dei biglietti, tra i quali l’Edicole? ed il Bar La Favola».

La scuola conta di portare a termine il corrente anno scolastico mantenendo tutti gli attuali servizi riguardanti i bambini ed i ragazzi sordi, anche grazie ad un aiuto economico di 9.000 euro appena ricevuto dal consorzio socio-assistenziale Iris di Biella. La presidente di Vedo Voci Anna Ronchi poi cosi? prosegue: «Ancora una volta, abbiamo constatato quanto la cittadinanza e gli enti locali siano vicini alla realta? scolastica cossatese e credano, in particolare, nel progetto del Bilinguismo. Vedo Voci e? convinta della necessita? di scambiare informazioni e di condividere e collaborare a progetti ed iniziative utili al mantenimento del progetto. Da parte sua, intende continuare ad offrire servizi diretti ai bambini della citta?, finalizzati all’integrazione tra udenti e sordi ed all’arricchimento di esperienze a sfondo culturale e creativo con importanti risvolti sulla educazione. In particolare, attualmente, si stanno svolgendo dei laboratori yoga per bambini della materna e delle elementari con Federica Rondano, assistita da un’interprete». Per informazioni: Vedo Voci, via Felice Coppa 45, Biella Chiavazza, e-mail: vedovoci@gmail.com.

Franco Graziola 

Seguici sui nostri canali