Biella-Andorno: si chiude 2 mesi

Biella-Andorno: si chiude 2 mesi
Altro 31 Maggio 2015 ore 02:42

La Provincia gioca d’anticipo e non attende la fine delle scuole per chiudere la strada che collega Andorno a Biella. Da mercoledì sarà infatti interdetta alla circolazione la strada provinciale 100 da Pavignano ad Andorno per la sistemazione del crollo del sedime stradale che si era verificato nell’agosto dello scorso anno. Due i mesi previsti per il completamento dell’opera. Come detto, la Provincia gioca d’anticipo vista la vicinanza con il mese di agosto, periodo in cui molte imprese chiudono per ferie. 

Sarà dunque un periodo complicato per la viabilità a servizio della Valle del Cervo. L'esecuzione dell'intervento delle opere di sostegno, rende necessaria la chiusura della strada da Pavignano fino al bivio per con la trada provinciale 101 denominata “della Rondolina”. Il piano dei percorsi alternativi, definito in seguito ai diversi incontri con le amministrazioni comunali territorialmente interessate, prevede la necessità di deviare il traffico in direzione Tollegno utilizzando la strada provinciale 507. Il traffico pesante diretto in Valle Cervo proveniente da Biella sarà indirizzato verso Miagliano utilizzando la provinciale 510.  Il traffico pesante proveniente dalla Valle Cervo e diretto verso Biella, interesserà la circonvallazione di Andorno e sarà deviato in corrispondenza della rotatoria tra le provinciali 100 e 507, in direzione di Tollegno. Nei prossimi giorni, l'impresa incaricata, provvederà ad installare opportuna segnaletica informativa.

Enzo Panelli 

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 30 maggio 2015 

La Provincia gioca d’anticipo e non attende la fine delle scuole per chiudere la strada che collega Andorno a Biella. Da mercoledì sarà infatti interdetta alla circolazione la strada provinciale 100 da Pavignano ad Andorno per la sistemazione del crollo del sedime stradale che si era verificato nell’agosto dello scorso anno. Due i mesi previsti per il completamento dell’opera. Come detto, la Provincia gioca d’anticipo vista la vicinanza con il mese di agosto, periodo in cui molte imprese chiudono per ferie. 

Sarà dunque un periodo complicato per la viabilità a servizio della Valle del Cervo. L'esecuzione dell'intervento delle opere di sostegno, rende necessaria la chiusura della strada da Pavignano fino al bivio per con la trada provinciale 101 denominata “della Rondolina”. Il piano dei percorsi alternativi, definito in seguito ai diversi incontri con le amministrazioni comunali territorialmente interessate, prevede la necessità di deviare il traffico in direzione Tollegno utilizzando la strada provinciale 507. Il traffico pesante diretto in Valle Cervo proveniente da Biella sarà indirizzato verso Miagliano utilizzando la provinciale 510.  Il traffico pesante proveniente dalla Valle Cervo e diretto verso Biella, interesserà la circonvallazione di Andorno e sarà deviato in corrispondenza della rotatoria tra le provinciali 100 e 507, in direzione di Tollegno. Nei prossimi giorni, l'impresa incaricata, provvederà ad installare opportuna segnaletica informativa.

Enzo Panelli 

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 30 maggio 2015