Altro
LA STORIA

Benna durante la pandemia: il Comune vince il premio “Persona e Comunità”

Riconosciuto il valore di iniziative come la consegna dei farmaci a domicilio, l’attivazione dello sportello “una telefonata che sa di abbraccio”, la raccolta di fondi e di generi alimentari e di prima necessità. 

Benna durante la pandemia: il Comune vince il premio “Persona e Comunità”
Altro Basso Biellese, 29 Gennaio 2022 ore 17:45

Riconosciuto il valore di iniziative come la consegna dei farmaci a domicilio, l’attivazione dello sportello “una telefonata che sa di abbraccio”, la raccolta di fondi e di generi alimentari e di prima necessità.

Il Premio

L’Amministrazione comunale di Benna vince il premio “Persona e Comunità” grazie al suo impegno e alle iniziative portate avanti durante la pandemia: «E che sicuramente continueremo a tenere vive fino a che ce ne sarà bisogno», commenta il sindaco, Cristina Sitzia.

La premiazione. Nel mese di dicembre 2021, il Comune di Benna ha partecipato alla cerimonia di premiazione dell’VIII edizione del concorso nazionale e ideato dall’Associazione Centro Studi Cultura e Società di Torino, col patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Città di Torino e Circoscrizione 3, per la valorizzazione dei migliori progetti finalizzati allo sviluppo, al benessere e alla cura della persona realizzati nella pubblica amministrazione e nel volontariato. «Benna è stata premiata al fianco di realtà molto più grandi - spiega il sindaco -, come i Comuni di Asti, Cuneo, Crema, Macerata,
Pavia, Palermo, come la Provincia di Bolzano, la Regione Molise e il Ministero dell’Interno, solo per citarne alcuni. Per noi è stato un onore ricevere questo riconoscimento, ma più di tutto siamo contenti del lavoro fatto durante l’anno con i nostri cittadini. Siamo davvero una comunità: ci sosteniamo a vicenda e grazie all’amministrazione, ai consiglieri, ai tecnici e ai volontari ho visto tantissime iniziative, semplici ma che fanno la differenza nei cuori dei bennesi». Al progetto proposto dall’amministrazione biellese “Benna informa ai tempi del Covid”, è andato il riconoscimento di “Buon Esempio” per la sezione “Tema libero”.

Il progetto

Il progetto del Comune di Benna raccoglie tutte le iniziative ideate e realizzate nel corso del 2020/2021 per fronteggiare l’emergenza pandemica. Il Sindaco Cristina Sitzia, durante il proprio intervento alla cerimonia di premiazione, con l’ausilio di un breve video, ha raccontato in prima persona quanto attivato e messo in atto dalla propria Amministrazione Comunale in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio per essere al fianco della Comunità nelle fasi più delicate di questi ultimi due anni. «Partiamo dai primi interventi in pieno lockdown - spiega il primo cittadino -, come la consegna dei farmaci a domicilio, l’attivazione dello sportello di sostegno telefonico “una telefonata che sa di abbraccio”, la raccolta di fondi e di generi alimentari e di prima necessità “Benna aiuta”, le iniziative on line proposte per i bambini da parte del gruppo volontari della Biblioteca Civica, sino alle attività realizzate per la ripresa graduale della normale vita comunitaria. In un periodo emotivamente ed economicamente così forte abbiamo toccato con mano la sofferenza - ammette poi il sindaco -. Le nostre sono state piccole iniziative, ma è nella semplicità che abbiamo davvero fatto la differenza. Penso al periodo in cui io, amministratori e consiglieri siamo andati ogni sabato mattina a bagnare i fiori al cimitero anche per coloro che non potevano muoversi da casa o quando siamo andati a fare la spesa per i nostri cittadini. Ovunque ci fosse o ci sarà bisogno noi ci siamo stati e ci saremo. E come noi sono sicura che anche tanti piccoli Comuni hanno fatto la stessa cosa».

Seguici sui nostri canali