Bandi per gestire campi di calcio

Bandi per gestire campi di calcio
09 Gennaio 2015 ore 11:47

Due bandi che scadranno a fine gennaio per l’assegnazione di alcuni campi da calcio cittadini.

E’ questa la procedura scelta dall’amministrazione di Biella per trovare i nuovi gestori del rettangolo di gioco di Corso 53° Fanteria, di quello di via Lombardia e di quello che si trova tra il bocciodromo comunale e la piscina Massimo Rivetti (oggetto del primo bando) e di quello di via Cavaglià, al Villaggio La Marmora (secondo bando).

Per quanto concerne la prima gara, che ha in oggetto tre campi da calcio, la durata della convenzione che verrà stipulata con il vincitore, sarà di tre anni, rinnovabile per altri due. L’importo che il Comune intende versare al nuovo gestore è di 27mila euro all’anno Iva esclusa. Per la partecipazione bisognerà presentare l’offerta entro le 12 del 30 gennaio prossimo al Comune di Biella. Tutte le informazioni sono contenute sul sito ufficiale.

Il secondo bando, invece, è dedicato interamente alla gestione del campo da calcio del Villaggio La Marmora, in via Cavaglià. In questo caso la durata della convenzione è di tre anni, rinnovabile per altri tre. L’importo che verrà corrisposto ai nuovi gestori è fissato in 10.500 euro annui, Iva esclusa. Anche in questo caso le domande dovranno essere presentate al Comune di Biella entro le 12 del 30 gennaio prossimo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità