Balma, venduta la stazione

Balma, venduta la stazione
Altro 11 Novembre 2016 ore 18:33

CAMPIGLIA CERVO - Al secondo tentativo la vendita dell’ex stazione della Balma è andata a buon fine e la Provincia di Biella, proprietaria dello stabile che era stato messo all’asta alla cifra di 39mila euro, andrà ad introitare qualcosina meno, ossia 35mila euro. Erano due le offerte che erano giunte nei giorni scorsi all’ente provinciale, dopo che la prima chiamata era andata deserta. Questa volta, invece, con i contendenti che potevano proporre cifre al ribasso, qualcosa si è mosso. Tanto che in Provincia era stata nominata una apposita commissione con l’incarico di andare a vagliare le due proposte di acquisto che erano giunte entro i termini previsti dal bando.

Ad aggiudicarsi lo stabile, con una offerta di 35mila euro, è stato, come detto, un privato. Si tratta di Enrico Gatti, che, espletato l’iter burocratico di rito, diventerà effettivamente proprietario dell’ex stazione della Balma. A breve si saprà anche quali saranno le sue intenzioni in merito al riutilizzo dello storico immobile della Valle del Cervo.

E.P.

CAMPIGLIA CERVO - Al secondo tentativo la vendita dell’ex stazione della Balma è andata a buon fine e la Provincia di Biella, proprietaria dello stabile che era stato messo all’asta alla cifra di 39mila euro, andrà ad introitare qualcosina meno, ossia 35mila euro. Erano due le offerte che erano giunte nei giorni scorsi all’ente provinciale, dopo che la prima chiamata era andata deserta. Questa volta, invece, con i contendenti che potevano proporre cifre al ribasso, qualcosa si è mosso. Tanto che in Provincia era stata nominata una apposita commissione con l’incarico di andare a vagliare le due proposte di acquisto che erano giunte entro i termini previsti dal bando.

Ad aggiudicarsi lo stabile, con una offerta di 35mila euro, è stato, come detto, un privato. Si tratta di Enrico Gatti, che, espletato l’iter burocratico di rito, diventerà effettivamente proprietario dell’ex stazione della Balma. A breve si saprà anche quali saranno le sue intenzioni in merito al riutilizzo dello storico immobile della Valle del Cervo.

E.P.