Aveva nove piante di cannabis in casa

31 Agosto 2009 ore 14:53
Viveva con nove piante di cannabis in casa
In manette Renzo B., 60 anni, di Massazza
Nella sua abitazione anche contanti e un bilancino
 
 
(31 ago) Viveva “in compagnia” di ben nove piante di cannabis alte più di due metri, di oltre trenta semi della stessa pianta destinate alla coltivazione e di un bel gruzzolo frutto dei proventi della sua attività di spaccio.  Renzo B. 60 anni, di Massazza, è finito in manette dopo un periodo di controlli. Nella foto i carabinieri di Candelo con la merce sequestrata  

Aveva nove piante di cannabis in casa: arrestato
In manette Renzo B., 60 anni, di Massazza.
Nella sua abitazione anche contanti e un bilancino
 

 


 

Viveva “in compagnia” di ben nove piante di cannabis alte più di due metri, di oltre trenta semi della stessa pianta destinate alla coltivazione e di un bel gruzzolo frutto dei proventi della sua attività di spaccio.  Renzo B. 60 anni, di Massazza, è finito in manette dopo un periodo di controlli e pedinamenti che ha permesso ai carabinieri di Candelo di accertare, dopo averla sospettata, l’“occupazione” illegale dell’uomo.

Ad alzare definitivamente il sipario sui giri di spaccio che il sessantenne aveva messo in piedi è stata una perquisizione nell’abitazione dell’uomo, peraltro conosciuto alle forze dell’ordine per precedenti specifici.

Nelle stanze i  militari hanno trovato ben nove piante di cannabis indica alte oltre due metri e arrivate a un buon livello di maturazione, trentacinque semi di canapa destinati alla coltivazione , un bilancino di precisione e circa 1.600 euro in contanti, guadagni dell’attività di spaccio.

Per Renzo B., a quel punto, si sono immediatamente aperte le porte del carcere, mentre tutti i suoi “attrezzi del mestiere”, nonché i soldi, sono stati sequestrati.

31 agosto 2009

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità