"Assistenza accogliente"

"Assistenza accogliente"
Altro 19 Dicembre 2016 ore 19:25

Assistenza non può non fare rima con accoglienza. È per questa ragione che l’Asl di Biella, l’Ascom, associazione commercianti e  il consorzio “Biella Accoglie” hanno firmato oggi una convenzione con cui viene dato supporto a quei cittadini che per motivi di salute si recano al  nuovo ospedale di Biella ma provengono da fuori provincia.

"L’obiettivo - spiegano da Asl - è rendere agevole, con condizioni economiche più favorevoli, il soggiorno  degli utenti o dei loro familiari o accompagnatori".

Dodici in tutto le strutture ricettive che al momento hanno scelto di aderire al progetto: Amministrazione Santuario di Oropa, Affittacamere Belle Epoque, Tenuta Calendario, Hotel Augustus, Hotel Bugella, Hotel Europa, Agorà Palace Hotel, Relais Santo Stefano, Una Golf Hotel Cavaglià, Castello La Rocchetta, Golf Hotel Ristorante Le Betulle, Il Talucco.Una offerta differenziata per fasce e colori: bianca per le realtà in cui il prezzo è sotto i 40€, gialla pari a 40€, azzurra 50 €, verde 70 € (i prezzi si intendono per notte). Le tariffe sono riferite ad una camera doppia uso singola, con possibilità di prima colazione.Per usufruire di questa possibilità è necessario presentare presso la struttura alberghiera un apposito coupon che verrà rilasciato dal personale dei reparti ospedalieri, dell’accettazione dei prericoveri o dello sportello URP.

Su www.aslbi.piemonte.it e www.ascombiella.it  i cittadini troveranno ulteriori informazioni con tutti servizi aggiuntivi grantiti dalle strutture ( navetta gratuita, ristorante interno ecc).

“Questo accordo – ha detto il direttore generale Gianni Bonelli questa mattina in conferenza stampa – è un ulteriore elemento che compone il piano di miglioramento messo a punto per elevare il grado di umanizzazzione della nostra realtà. Qualità del servizio offerto che si misura, dunque, su più fronti e che è parte di un processo ben determinato in cui l’ospedale di Biella si apre al territorio e con esso dialoga per costruire sinergie di sviluppo e di sostegno per i nostri utenti”.

“Sono soddisfatto della risposta che hanno dato i nostri albergatori alla richiesta dell’Asl –  ha commentato il presidente di Ascom Biella Mario Novaretti -, accettando con molta disponibilità di sottoscrivere la convenzione a prezzi ridotti. Una dimostrazione della responsabilità che da sempre ci contraddistingue.  Il servizio per i pazienti dell’ospedale e loro famiglie sarà, è fin scontato dirlo, di ottimo livello”.

All’incontro con i giornalisti sono intervenuti anche il presidente del consorzio “Biella Accoglie” Paolo Schellino e Fleana Danieli presidente Federalberghi Biella.