Assemblea Pd su piazza Duomo

Assemblea Pd su piazza Duomo
22 Settembre 2014 ore 00:58

Da una parte c’è l’amministrazione comunale, pronta a convocare una assemblea pubblica per decidere sul futuro di Piazza Duomo. Dall’altra c’è il circolo cittadino del Pd, area a cui la maggioranza fa riferimento, che la riunione la convoca prima dell’esecutivo. Questa sera, nella sede provinciale del circolo Arci, in via della Fornace, a partire dalle 21, elettori e iscritti del Partito Democratico inizieranno a ragionare sui lavori, da circa 2 milioni di euro, per la sistemazione della centralissima piazza cittadina.

Quella che emergerà non sarà probabilmente la posizione che verrà seguita dalla giunta Cavicchioli che ha già sottolineato l’intenzione di muoversi in autonomia rispetto all’iniziativa lanciata dal circolo cittadino del Partito Democratico. Molto probabile, dunque, che a breve si avrà una nuova serata, questa volta con l’esecutivo come promotore, per discutere dei lavori. Il punto chiave è: sono necessari oppure no?

I lavori, che come detto ammontano a circa due milioni di euro, sono finanziati principalmente con fondi intercettati dalla precedente amministrazione, prevedono un esborso di 1,2 milioni per il rifacimento della piazza e 900mila euro per la sistemazione del sagrato, come da progetto dell’architetto Paolo Sorrenti. La giunta Cavicchioli dovrà dunque esprimersi sulla realizzazione. I dubbi sono legati alla possibilità di perdere i contributi intercettati per questo tipo di opera e finalizzati proprio alla sistemazione della piazza Duomo. Non possono essere dunque utilizzati per altri lavori e con ogni probabilità l’ingente somma sarebbe persa. Il momento di partecipazione a cui si sta preparando la giunta comunale va proprio in questa direzione: spiegare ai cittadini come stanno le cose e illustrare il progetto definitivo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità