Asl. 80 posti letto a rischio

Asl. 80 posti letto a rischio
11 Gennaio 2015 ore 23:27

L’allarme era stato lanciato lo scorso anno dai sindacati della sanità.

 Il nuovo ospedale di Biella rischia di essere penalizzato dalle scelte della Regione Piemonte sulla riorganizzazione sanitaria. Sono a rischio declassamento, ossia si perderà con ogni probabilità il primariato di  dermatologia, malattie infettive, pneumologia, oncologia e del servizio trasfusionale. Sparirà invece la geriatria. Ed è prevista anche una riduzione di 79 posti letto. In settimana il consigliere Vittorio Barazzotto incontrerà l’assessore alla sanità per discuterne.

 

TUTTI I PARTICOLARI SU ECO DI DOMANI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità