Asfaltature, viabilità a rischio

Asfaltature, viabilità a rischio
06 Ottobre 2014 ore 00:05

Saranno giornate calde per la viabilità in città quelle da mercoledì a lunedì prossimo. Il Comune ha infatti comunicato che partiranno gli interventi di riasfaltatura lungo via Piave, che coinvolgeranno anche la rotonda su via Carso, uno dei punti più battuti dagli automobilisti biellesi.

I lavori cominceranno la mattina di mercoledì  e interesseranno il tratto compreso tra l’incrocio con via Trento e quello con via Maggia, ovvero il primissimo tratto della cosiddetta “tangenziale del Cervo”. Il cantiere resterà aperto fino alle 18 di lunedì 13 e, per consentire ai mezzi dell’impresa Simeoni di intervenire, si renderanno necessarie alcune modifiche alla viabilità. «Oltre al divieto di sosta sull’intero tratto di via Piave interessato dai lavori su entrambi i lati della strada – spiega l’assessore alla viabilità Stefano La Malfa -, sono possibili restringimenti della carreggiata e sensi unici alternati, regolati dagli operai dell’impresa stessa, che coinvolgeranno anche l’asse di via Carso, dove lo snodo con via Piave è regolato da una rotonda». Per questo potrebbero verificarsi rallentamenti, specie nelle ore di punta, sia nella zona di via Carso sia nel tratto finale della tangenziale del Cervo, in prossimità dello sbocco con via Carso stessa. «La raccomandazione per gli automobilisti – aggiunge La Malfa – è di seguire, per quanto possibile, percorsi alternativi fino alla chiusura del cantiere».

Intanto, intorno alla metà di ottobre partiranno i lavori della posa di un tratto di fognatura per la raccolta delle acque meteoriche che interesserà i tratti stradali di via Aldo Moro-via Delleani-via Tripoli compresa la rotatoria di via La Marmora. E’ stato inoltre approvato il progetto esecutivo che riguarda la manutenzione dei guardrail e la raccolta delle acque superficiali nelle zone di Favaro, Barazzetto e Vandorno.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità