Area pedonale in via Gustavo di Valdengo

Area pedonale in via Gustavo di Valdengo
Altro 04 Maggio 2016 ore 13:34

BIELLA - La Giunta ha votato una delibera che trasforma da zona a traffico limitato ad area pedonale il segmento di via Gustavo di Valdengo tra via Italia e il numero civico 1. Il cambiamento era stato richiesto dai commercianti della zona che ora potranno allestire l'arredo urbano con panchine e fioriere a loro spese e utilizzare il tratto della via per eventi e manifestazioni da loro stessi organizzate.

«Non può che renderci soddisfatti la vivacità e lo spirito d'iniziativa degli operatori per rendere più vivo il centro storico - spiega Stefano La Malfa, assessore al traffico, che ha lavorato alla questione con la collega di giunta Valeria Varnero - Per gli automobilisti cambierà poco: quel segmento di via Gustavo di Valdengo era già inserito nella zona a traffico limitato permanente. Solo i residenti del condominio servito dal passo carraio potranno accedere ai loro garages soltanto passando da via Volpi e non più, come era consentito fino a ieri, risalendo da via Italia. Sparisce anche un posto auto per il carico e scarico merci».

Per il resto la vera conseguenza sarà per l'aspetto della zona, con le modifiche all'arredo urbano che i commercianti hanno in mente, e per la maggiore facilità nel programmare eventi, per i quali finora andava richiesta l'autorizzazione volta per volta.

BIELLA - La Giunta ha votato una delibera che trasforma da zona a traffico limitato ad area pedonale il segmento di via Gustavo di Valdengo tra via Italia e il numero civico 1. Il cambiamento era stato richiesto dai commercianti della zona che ora potranno allestire l'arredo urbano con panchine e fioriere a loro spese e utilizzare il tratto della via per eventi e manifestazioni da loro stessi organizzate.

«Non può che renderci soddisfatti la vivacità e lo spirito d'iniziativa degli operatori per rendere più vivo il centro storico - spiega Stefano La Malfa, assessore al traffico, che ha lavorato alla questione con la collega di giunta Valeria Varnero - Per gli automobilisti cambierà poco: quel segmento di via Gustavo di Valdengo era già inserito nella zona a traffico limitato permanente. Solo i residenti del condominio servito dal passo carraio potranno accedere ai loro garages soltanto passando da via Volpi e non più, come era consentito fino a ieri, risalendo da via Italia. Sparisce anche un posto auto per il carico e scarico merci».

Per il resto la vera conseguenza sarà per l'aspetto della zona, con le modifiche all'arredo urbano che i commercianti hanno in mente, e per la maggiore facilità nel programmare eventi, per i quali finora andava richiesta l'autorizzazione volta per volta.