Altro

"Apriamo negozi di grandi marche"

"Apriamo negozi di grandi marche"
Altro 22 Maggio 2012 ore 13:24

Bisogna urgentemente cercare di rivitalizzare Biella, visto che la gente per trovare lavoro deve recarsi in altre città e i ragazzi per divertirsi devono andare fuori provincia perché qui non c’è più “niente” da fare. Per noi biellesi probabilmente il problema più grosso è il non trovare lavoro in zona; se la gente  avesse un’attività ben remunerata, ci sarebbero più soldi da spendere e, forse, anche il territorio, con più soldi in circolazione, potrebbe sollevarsi dalla crisi.

Bisogna urgentemente cercare di rivitalizzare Biella, visto che la gente per trovare lavoro deve recarsi in altre città e i ragazzi per divertirsi devono andare fuori provincia perché qui non c’è più “niente” da fare. Per noi biellesi probabilmente il problema più grosso è il non trovare lavoro in zona; se la gente  avesse un’attività ben remunerata, ci sarebbero più soldi da spendere e, forse, anche il territorio, con più soldi in circolazione, potrebbe sollevarsi dalla crisi. La mia opinione è quella che la gente non investe soldi su Biella perché è difficile da raggiungere: l’autostrada più vicina è a circa 30 chilometri, le linee ferroviarie sono quel che sono e anche il trasporto pubblico in città lascia a desiderare. Se si migliorassero le vie di accesso al territorio e si sviluppassero i trasporti pubblici, la gente avrebbe sicuramente più voglia di venire in una città che, come la nostra, in fondo ha tanto da offrire.
La nostra idea per Biella è, quindi, principalmente quella di incrementare il turismo ma anche di aprire negozi per attrarre molti visitatori interessati allo shopping. Per i ragazzi della nostra età, ad esempio, ci sono poche  proposte soddisfacenti e, spesso, per vestirci alla moda, dobbiamo spostarci fuori provincia. Si dovrebbero, invece, aprire negozi di grandi marche. In questo modo si offrirebbero grandi opportunità lavorative: per esempio, dare in appalto a ditte edili biellesi la costruzione dei nuovi edifici, assumere commessi per gestire i negozi e  addetti alla pulizia per tenerli in ordine. Vicino ai centri commerciali si dovrebbero creare anche aree verdi e parchi dove dare lavoro a giardinieri, agrari e addetti alla manutenzione e alla pulizia.
Simone Scovazzo
Elias Marini