Approvati lavori pubblici per 1,4 milioni di euro

Approvati lavori pubblici per 1,4 milioni di euro
22 Novembre 2017 ore 15:25

BIELLA – Oltre 1,4 milioni di euro: è il valore complessivo del pacchetto di lavori pubblici approvato dalla Giunta comunale nella doppia seduta di di lunedì 20 e martedì 21 novembre. In tutti i casi si tratta di progetti definitivi, l’ultimo passo dell’iter prima della gara di appalto.

Quello della nuova tribuna dello stadio del rugby di via Salvo d’Acquisto vede la luce dopo la variazione di bilancio approvata dall’ultimo consiglio comunale. L’opera vale 500mila euro e consentirà al Biella Rugby di avere un terreno di gioco omologato per la serie B, con una gradinata coperta da 500 posti con uno spazio adatto per i disabili e con una casetta adibita a servizi igienici e biglietteria.

Il progetto per la risistemazione del retropalco del teatro Sociale Villani vale 280mila euro e, come sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone “è un’opera che la città attende da più di vent’anni”. L’intervento consentirà di avere un accesso in sicurezza alle spalle del teatro, che permetta ai mezzi di servizio delle compagnie teatrali di scaricare e caricare il materiale di scena in modo adeguato. Il Sociale Villani aveva superato nei mesi scorsi il vaglio delle commissioni ottenendo le certificazioni di sicurezza anche con la garanzia che questo intervento sarebbe stato svolto a breve. L’investimento vale 280mila euro.

Nella sede del palazzo di giustizia invece sarà realizzata una vasca-deposito d’acqua a servizio dell’impianto antincendio. Anche in questo caso si tratta di un intervento necessario per rispettare le norme di sicurezza: con questa ulteriore riserva d’acqua, l’impianto antincendio avrà sempre la giusta pressione. Il costo dei lavori è di 150mila euro.

Ulteriori 500mila euro andranno ad aumentare il numero delle strade rimesse a nuovo con i fondi (per un totale di 2,3 milioni) messi a disposizione nel 2017 per le sole asfaltature. I fondi serviranno per gli interventi in piazza Don Penna, piazza Croce Rossa, piazza Don Gatto, rotatoria Via Carso-via Bengasi, rotatoria via Cernaia-Marconi-Serralunga (tra ponte di Chiavazza e salita dell’ospedale):, tratti di via Serralunga, strada alla Brignana, strada al Torrente, via Ciapeia, strada della Barazza (tratto dall’intersezione con strada Monte Bo a scendere per ml 30), via Candelo (in direzione Biella tra corso San Maurizio e la prima rotonda), strada Antica per Andorno, piazzetta dell’Aia, strada Ramella di Sotto, strada Favaro di Là, la semicarreggiata Sud di viale Roma, la semicarreggiata Sud di viale Matteotti, via Vialardi di Verrone, via Piemonte (tra via Lombardia e via Liguria). In questo caso i lavori sono fissati per la primavera del 2018.

BIELLA – Oltre 1,4 milioni di euro: è il valore complessivo del pacchetto di lavori pubblici approvato dalla Giunta comunale nella doppia seduta di di lunedì 20 e martedì 21 novembre. In tutti i casi si tratta di progetti definitivi, l’ultimo passo dell’iter prima della gara di appalto.

Quello della nuova tribuna dello stadio del rugby di via Salvo d’Acquisto vede la luce dopo la variazione di bilancio approvata dall’ultimo consiglio comunale. L’opera vale 500mila euro e consentirà al Biella Rugby di avere un terreno di gioco omologato per la serie B, con una gradinata coperta da 500 posti con uno spazio adatto per i disabili e con una casetta adibita a servizi igienici e biglietteria.

Il progetto per la risistemazione del retropalco del teatro Sociale Villani vale 280mila euro e, come sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone “è un’opera che la città attende da più di vent’anni”. L’intervento consentirà di avere un accesso in sicurezza alle spalle del teatro, che permetta ai mezzi di servizio delle compagnie teatrali di scaricare e caricare il materiale di scena in modo adeguato. Il Sociale Villani aveva superato nei mesi scorsi il vaglio delle commissioni ottenendo le certificazioni di sicurezza anche con la garanzia che questo intervento sarebbe stato svolto a breve. L’investimento vale 280mila euro.

Nella sede del palazzo di giustizia invece sarà realizzata una vasca-deposito d’acqua a servizio dell’impianto antincendio. Anche in questo caso si tratta di un intervento necessario per rispettare le norme di sicurezza: con questa ulteriore riserva d’acqua, l’impianto antincendio avrà sempre la giusta pressione. Il costo dei lavori è di 150mila euro.

Ulteriori 500mila euro andranno ad aumentare il numero delle strade rimesse a nuovo con i fondi (per un totale di 2,3 milioni) messi a disposizione nel 2017 per le sole asfaltature. I fondi serviranno per gli interventi in piazza Don Penna, piazza Croce Rossa, piazza Don Gatto, rotatoria Via Carso-via Bengasi, rotatoria via Cernaia-Marconi-Serralunga (tra ponte di Chiavazza e salita dell’ospedale):, tratti di via Serralunga, strada alla Brignana, strada al Torrente, via Ciapeia, strada della Barazza (tratto dall’intersezione con strada Monte Bo a scendere per ml 30), via Candelo (in direzione Biella tra corso San Maurizio e la prima rotonda), strada Antica per Andorno, piazzetta dell’Aia, strada Ramella di Sotto, strada Favaro di Là, la semicarreggiata Sud di viale Roma, la semicarreggiata Sud di viale Matteotti, via Vialardi di Verrone, via Piemonte (tra via Lombardia e via Liguria). In questo caso i lavori sono fissati per la primavera del 2018.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità