Anziani truffati via 50mila euro

Altro 21 Gennaio 2012 ore 11:26

(21 gen) Si sono finti dipendenti dell’azienda del gas e sono riusciti a truffare una coppia di anziani, fuggendo poi con un bottino di migliaia di euro (fra i 30 e i 50mila) tra preziosi e contanti. È accaduto nel tardo pomeriggio del 10 gennaio scorso.
Due persone dall’aria rassicurante hanno suonato il campanello dell’abitazione della coppia, in pieno centro a Biella, e, spacciandosi per operai specializzati, si sono fatte aprire con la scusa di verificare una possibile fuga di gas. Invece, una volta nell’abitazione, hanno fatto razzia di denaro e oggetti preziosi.
Si sono finti dipendenti dell’azienda del gas e sono riusciti a truffare una coppia di anziani, fuggendo poi con un bottino di migliaia di euro (fra i 30 e i 50mila) tra preziosi e contanti. È accaduto nel tardo pomeriggio del 10 gennaio scorso.
Due persone dall’aria rassicurante hanno suonato il campanello dell’abitazione della coppia, in pieno centro a Biella, e, spacciandosi per operai specializzati, si sono fatte aprire con la scusa di verificare una possibile fuga di gas. Invece, una volta nell’abitazione, hanno fatto razzia di denaro e oggetti preziosi.

21 gennaio 2012