Ancora cantieri nel rione di Chiavazza

Ancora cantieri nel rione di Chiavazza
02 Agosto 2017 ore 12:07

BIELLA – Settimana di tregua per gli automobilisti. Dopo i disagi dovuti alla riasfaltatura del ponte di Chiavazza e alla sistemazione della rotonda tra via Corradino Sella e via Milano, che fortunatamente si sono conclusi in anticipo rispetto alla tabella di marcia, non ci sono comunicazioni ufficiali da parte del Comune sull’attivazione di nuovi cantieri, anche se gli interventi previsti da qui all’autunno saranno ancora molti. E diversi si concentreranno proprio nel quartiere di Chiavazza.
Ad oggi gli unici problemi legati alla viabilita? in centro citta? sono rappresentati dal cantiere del teleriscaldamento in via Torino, all’altezza del semaforo. Il restringimento della carreggiata genera lunghe code, soprattutto se vi sono degli automobilisti che devono svoltare a sinistra, in entrambi i lati di marcia. Ma la tregua pare essere breve. Sono attesi a giorni i lavori lungo via Aldo Moro, risistemata solamente a meta? durante il precedente intervento. Poi, come detto, si tornera? ad operare a Chiavazza, dove i cantieri saranno parecchi. In via Milano tra via Gamba e via Maglioleo verra? chiusa la strada per lavori di asfaltatura. Poi altri cantieri in via Coda tra via Milano e via Firenze e in via Gamba tra via De Amicis e piazza XXV Aprile. Il resto delle asfaltature estive riguardera? via Camandona, via Aldo Moro, viale Carducci, piazza Don Penna, strada al cimitero del Barazzetto e via Favaro di La?. Dovrebbero a breve partire anche i lavori per il rifacimento del parcheggio dell’ex Convitto, anche questo atteso da diverso tempo stante le condizioni dello spiazzo adiacente a Palazzo Pella.
E gli automobilisti, per avere una citta? di nuovo in ordine, dopo un lungo periodo in cui le manutenzioni sono state trascurate, dovranno patire ancora qualche disagio.

Enzo Panelli

BIELLA – Settimana di tregua per gli automobilisti. Dopo i disagi dovuti alla riasfaltatura del ponte di Chiavazza e alla sistemazione della rotonda tra via Corradino Sella e via Milano, che fortunatamente si sono conclusi in anticipo rispetto alla tabella di marcia, non ci sono comunicazioni ufficiali da parte del Comune sull’attivazione di nuovi cantieri, anche se gli interventi previsti da qui all’autunno saranno ancora molti. E diversi si concentreranno proprio nel quartiere di Chiavazza.
Ad oggi gli unici problemi legati alla viabilita? in centro citta? sono rappresentati dal cantiere del teleriscaldamento in via Torino, all’altezza del semaforo. Il restringimento della carreggiata genera lunghe code, soprattutto se vi sono degli automobilisti che devono svoltare a sinistra, in entrambi i lati di marcia. Ma la tregua pare essere breve. Sono attesi a giorni i lavori lungo via Aldo Moro, risistemata solamente a meta? durante il precedente intervento. Poi, come detto, si tornera? ad operare a Chiavazza, dove i cantieri saranno parecchi. In via Milano tra via Gamba e via Maglioleo verra? chiusa la strada per lavori di asfaltatura. Poi altri cantieri in via Coda tra via Milano e via Firenze e in via Gamba tra via De Amicis e piazza XXV Aprile. Il resto delle asfaltature estive riguardera? via Camandona, via Aldo Moro, viale Carducci, piazza Don Penna, strada al cimitero del Barazzetto e via Favaro di La?. Dovrebbero a breve partire anche i lavori per il rifacimento del parcheggio dell’ex Convitto, anche questo atteso da diverso tempo stante le condizioni dello spiazzo adiacente a Palazzo Pella.
E gli automobilisti, per avere una citta? di nuovo in ordine, dopo un lungo periodo in cui le manutenzioni sono state trascurate, dovranno patire ancora qualche disagio.

Enzo Panelli

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità