Allagamenti e frane: primi bilanci della pioggia

Allagamenti e frane: primi bilanci della pioggia
05 Novembre 2014 ore 11:29

Allagamenti sulla viabilità provinciale, un palo Enel caduto sulla S.P. 221 in Comune Strona, frazione Cappio, 2 piccole frane a Pray Alto sulla strada comunale, una frana a Piaceri Alto, una frana su S.P. Viebolche Mosso, una frana alla Guardella di Crevacuore, la S.P. 105 chiusa in Comune Veglio, una frana sulla S.p. 200 a Viebolche di Valle Mosso. Sono i primi bilanci, ancora a precipitazioni in corso, della perturbazione che in queste ore sta interessando il Biellese. Secondo i dati della Sala operativa provinciale, la maggior quantitià di pioggia – secondo i rilevamenti delle ore 7 – si è registrata al pluviometro di Piedicavallo, con 222, 40 mm. Quel che pare aver limitato i danni, secondo i meteorologi, è la bassa quota neve, che ha evitato di aggravare il carico d’acqua nei torrenti.   Nella foto, il torrente Sessera stamattina.

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10
La perturbazione attiva dal 3 novembre si sposta verso est determinando una generale attenuazione delle precipitazioni. Tuttavia le masse d’aria umida continueranno ad investire le zone settentrionali della Regione.
Nelle prossime ore sono attese precipitazioni mediamente tra deboli e moderate ma con picchi ancora localmente forti.
La quota delle nevicate tenderà a calare lievemente attorno ai 1600-1700.
A causa della persistenza delle precipitazioni i livelli dei corsi d’acqua resteranno significativi fino al pomeriggio odierno.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità