Menu
Cerca

All’asta 380 automobili e 60 moto

All’asta 380 automobili e 60 moto
Altro 03 Marzo 2016 ore 03:59

Trecento ottanta veicoli e  60 moto. E’ questo il contenuto dell’asta pubblica che il prossimo 18 marzo, alle ore 9, andrà in scena nei locali dell’Agenzia  del  Demanio  –  direzione  Regionale  Piemonte  e  Valle  d’Aosta  –  in corso  Bolzano 30, a Torino, alla presenza del Direttore Regionale. L’asta pubblica prevede la presentazione di offerte segrete da confrontarsi col prezzo posto a base di gara, per la vendita al miglior offerente di 26 lotti di beni mobili. Alcuni sono composti da più veicoli, come ad esempio il primo lotto, che prevede la vendita di 64 autovetture e 22 motocicli, per un valore a base d’asta di 2.134 euro. Altri lotti prevedono la vendita di 153 veicoli e 15 motocicli per un valore di 5.015 euro, oppure di 51 automobili e 16 moto per 1.697 euro. E poi ancora 92 veicoli e 5 moto per 3.006 euro. Gli altri lotti sono invece riferiti a mezzi unici, con un valore che oscilla tra i 500 e i 4.900 euro. Le varie descrizioni dei mezzi sono consultabili sul sito dell’agenzia del Demanio.

 «Chiarimenti  inerenti  alla  procedura  di  gara - dicono dall’Agenzia - nonché informazioni  relative  ai  lotti  possono  essere richiesti  al  recapito  presso  la  Direzione  Regionale   Piemonte  e  Valle  d’Aosta,  Corso  Bolzano  30; ovvero     telefonicamente     al     n.     011/56.39.17.17,     oppure     via     e-mail,     all’indirizzo: gianluca.spinelli@agenziademanio.it». 

Le offerte, che dovranno essere presentate all’ufficio del Demanio, per essere ammesse dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 del  giorno 17 marzo. Come detto, si aggiudicherà il lotto chi presenterà l’offerta economicamente più vantaggiosa per l’Agenzia del Demanio. 

E.P. 

Trecento ottanta veicoli e  60 moto. E’ questo il contenuto dell’asta pubblica che il prossimo 18 marzo, alle ore 9, andrà in scena nei locali dell’Agenzia  del  Demanio  –  direzione  Regionale  Piemonte  e  Valle  d’Aosta  –  in corso  Bolzano 30, a Torino, alla presenza del Direttore Regionale. L’asta pubblica prevede la presentazione di offerte segrete da confrontarsi col prezzo posto a base di gara, per la vendita al miglior offerente di 26 lotti di beni mobili. Alcuni sono composti da più veicoli, come ad esempio il primo lotto, che prevede la vendita di 64 autovetture e 22 motocicli, per un valore a base d’asta di 2.134 euro. Altri lotti prevedono la vendita di 153 veicoli e 15 motocicli per un valore di 5.015 euro, oppure di 51 automobili e 16 moto per 1.697 euro. E poi ancora 92 veicoli e 5 moto per 3.006 euro. Gli altri lotti sono invece riferiti a mezzi unici, con un valore che oscilla tra i 500 e i 4.900 euro. Le varie descrizioni dei mezzi sono consultabili sul sito dell’agenzia del Demanio.

 «Chiarimenti  inerenti  alla  procedura  di  gara - dicono dall’Agenzia - nonché informazioni  relative  ai  lotti  possono  essere richiesti  al  recapito  presso  la  Direzione  Regionale   Piemonte  e  Valle  d’Aosta,  Corso  Bolzano  30; ovvero     telefonicamente     al     n.     011/56.39.17.17,     oppure     via     e-mail,     all’indirizzo: gianluca.spinelli@agenziademanio.it». 

Le offerte, che dovranno essere presentate all’ufficio del Demanio, per essere ammesse dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 del  giorno 17 marzo. Come detto, si aggiudicherà il lotto chi presenterà l’offerta economicamente più vantaggiosa per l’Agenzia del Demanio. 

E.P. 

FOTO DI REPERTORIO