Altro

Albanese in cella per spaccio

Altro 22 Gennaio 2010 ore 13:25

(22 gen) Continua l’offensiva dei carabinieri contro lo spaccio di droga. Nei giorni scorsi, i militari di Cossato, Mosso e Valle Mosso, hanno arrestato un cittadino albanese di 21 anni, Sokol Likmeta, residente a Borgosesia, sospettato di rifornire con costanza il mercato della Valsessera. Il giovane è stato trovato in possesso di sette grammi di cocaina (trovati in un borsello sulla sua auto) e di tre grammi di hashish (trovati nella sua abitazione. (22 gen) Continua l’offensiva dei carabinieri contro lo spaccio di droga. Nei giorni scorsi, i militari di Cossato, Mosso e Valle Mosso, hanno arrestato un cittadino albanese di 21 anni, Sokol Likmeta, residente a Borgosesia, sospettato di rifornire con costanza il mercato della Valsessera. Il giovane è stato trovato in possesso di sette grammi di cocaina (trovati in un borsello sulla sua auto) e di tre grammi di hashish (trovati nella sua abitazione. I carabinieri del Nucleo investigativo provinciale, hanno invece denunciato Davide T., 31 anni, ci Cossato e Sandro M. 24 anni, di Lessona. Sono entrambi accusati di spaccio di droga in quanto tirati in ballo da loro presunti clienti. Il secondo giovane è stato altresì trovato in possesso di sette grammi di hashish già suddivisi in dosi per essere venduti.

22 gennaio 2010

Seguici sui nostri canali