Aeroporto, Comune e Provincia fanno

14 Ottobre 2009 ore 21:29

(1 ott) Il centrodestra prosegue la propria “rivoluzione” politica del sistema di governo del Biellese tra aeroporto, consorzio sociale Iris e Museo del Territorio: per scelta di Comune di Biella e Provincia salta il cda e il presidente della Sace si è dimesso, è stata nominata Isabella Scaramuzzi all’Iris e martedì verrà eletto a presidente del Museo del Territorio Giuliano Ramella.
Il centrodestra prosegue la propria “rivoluzione” politica del sistema di governo del Biellese tra aeroporto, consorzio sociale Iris e Museo del Territorio: per scelta di Comune di Biella e Provincia salta il cda e il presidente della Sace si è dimesso, è stata nominata Isabella Scaramuzzi all’Iris e martedì verrà eletto a presidente del Museo del Territorio Giuliano Ramella.
La Provincia di Biella, rappresentata da Pier Giorgio Fava, e il Comune, con Ezio Mazzoli, hanno fatto saltare ieri sera, non accettandolo, il patto parasociale della Sace. Di conseguenza anche il presidente dell’aeroporto, Pier Marco Ferraresi, e tutto il cda, si sono dimessi. «Non c’era motivo per continuare, resteremo ancora in carica fino alla nomina del nuovo consiglio – spiega Ferraresi – per portare avanti l’ordinaria amministrazione».
Intanto, è stata nominata sempre ieri sera, durante l’assemblea dei soci, la nuova presidente del consorzio Iris. Si tratta dell’ex presidente del quartiere Centro, Isabella Scaramuzzi, che prende il posto di Vittorio Caprio, che venne indicato a suo tempo dal centrosinistra.
Non ancora ufficiale, ma ormai certo, invece, l’ingresso del giornalista e amministratore di Biella Fiere Giuliano Ramella, ex socialista e diessino, a presidente della Fondazione Museo del Territorio su indicazione del sindaco Dino Gentile e suggerimento dell’assessore alla Cultura Andrea Delmastro. La sua nomina avverà durante il consiglio comunale di martedì prossimo (o fra due se la discussione dei punti precedenti si protrarrà oltre le 20,30).
1 ottobre 2009

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità