Ad Andorno Carabinieri senza comandante

Ad Andorno Carabinieri senza comandante
Altro 05 Aprile 2017 ore 12:45

ANDORNO MICCA – Dopo sette anni il maresciallo Giulia Lovadina, attualmente comandante della stazione dei carabinieri di Andorno Micca, lascia il Biellese. Da sabato primo aprile, infatti, è stata trasferita alla sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Padova. Un ritorno in veneto, dunque, per la giovane graduata che solo pochi mesi fa aveva assunto il comando della stazione di Andorno, dopo la tragica scomparsa di Antonino Giallombardo. Prima donna a comandare una stazione nel Biellese, Lovadina ha accettato il nuovo incarico che, a livello professionale, le consentirà di crescere in esperienza. Inoltre, essendo veneta di origini, si avvicina anche a casa.

In sette anni  il maresciallo Giulia Lovadina ha saputo integrarsi e farsi ben volere dalla comunità della Valle Cervo, privilegiando molto il contatto con le persone e crescendo prima come vice di Giallombardo e poi come comandante. Diverse le operazioni portate a termine in questi anni da Lovadina e dal suo gruppo di lavoro, molto giovane e motivato.

La stazione dei carabinieri di Andorno, ora, cerca un nuovo comandante. Anche se l’attività viene comunque garantita dal personale rimasto in servizio.

E.P.

ANDORNO MICCA – Dopo sette anni il maresciallo Giulia Lovadina, attualmente comandante della stazione dei carabinieri di Andorno Micca, lascia il Biellese. Da sabato primo aprile, infatti, è stata trasferita alla sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Padova. Un ritorno in veneto, dunque, per la giovane graduata che solo pochi mesi fa aveva assunto il comando della stazione di Andorno, dopo la tragica scomparsa di Antonino Giallombardo. Prima donna a comandare una stazione nel Biellese, Lovadina ha accettato il nuovo incarico che, a livello professionale, le consentirà di crescere in esperienza. Inoltre, essendo veneta di origini, si avvicina anche a casa.

In sette anni  il maresciallo Giulia Lovadina ha saputo integrarsi e farsi ben volere dalla comunità della Valle Cervo, privilegiando molto il contatto con le persone e crescendo prima come vice di Giallombardo e poi come comandante. Diverse le operazioni portate a termine in questi anni da Lovadina e dal suo gruppo di lavoro, molto giovane e motivato.

La stazione dei carabinieri di Andorno, ora, cerca un nuovo comandante. Anche se l’attività viene comunque garantita dal personale rimasto in servizio.

E.P.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità