Altro

Accordi Provincia-Comuni: strade pulite

Accordi Provincia-Comuni: strade pulite
Altro Grande Biella, 31 Luglio 2016 ore 13:26

Un piano per cercare di riportare alla normalità una delle situazioni che la maggior parte dei cittadini ormai da tempo lamenta: il problema del verde che, ormai, si sta letteralmente impossessando delle carreggiate. La Provincia è ben conscia della problematica e con una variazione di bilancio urgente è riuscita a reperire la somma di 300mila euro per assegnare lavori urgenti. A questa cifra si somma anche l’impegno degli undici cantonieri dell’ente che stanno cercando di porre rimedio a diverse situazioni. Grazie ad un decreto del presidente Emanuele Ramella Pralungo, ora, i Comuni avranno un’arma in più per cercare di limitare il problema all’interno dei loro centri abitati. Il decreto contiene le linee guida che porteranno le varie amministrazioni a chiudere accordi con la Provincia per poter eseguire interventi urgenti che dovranno avere un valore massimo di 5mila euro.

L’idea è quella di porre rimedio alle situazioni più complesse senza dover attendere l’espletamento di tutte le procedure inerenti all’assegnazione dei lavori da parte della Provincia. I Comuni che intendono procedere d’urgenza dovranno inviare all’ente di via Sella un preventivo di spesa e una descrizione del tipo di intervento che intendono porre in essere nel loro centro abitato. La documentazione sarà quindi oggetto di un accordo tra le parti. A quel punto i lavori potranno cominciare. Una procedura snella, insomma, per garantire la sicurezza sulle strade.

Enzo Panelli  

Un piano per cercare di riportare alla normalità una delle situazioni che la maggior parte dei cittadini ormai da tempo lamenta: il problema del verde che, ormai, si sta letteralmente impossessando delle carreggiate. La Provincia è ben conscia della problematica e con una variazione di bilancio urgente è riuscita a reperire la somma di 300mila euro per assegnare lavori urgenti. A questa cifra si somma anche l’impegno degli undici cantonieri dell’ente che stanno cercando di porre rimedio a diverse situazioni. Grazie ad un decreto del presidente Emanuele Ramella Pralungo, ora, i Comuni avranno un’arma in più per cercare di limitare il problema all’interno dei loro centri abitati. Il decreto contiene le linee guida che porteranno le varie amministrazioni a chiudere accordi con la Provincia per poter eseguire interventi urgenti che dovranno avere un valore massimo di 5mila euro.

L’idea è quella di porre rimedio alle situazioni più complesse senza dover attendere l’espletamento di tutte le procedure inerenti all’assegnazione dei lavori da parte della Provincia. I Comuni che intendono procedere d’urgenza dovranno inviare all’ente di via Sella un preventivo di spesa e una descrizione del tipo di intervento che intendono porre in essere nel loro centro abitato. La documentazione sarà quindi oggetto di un accordo tra le parti. A quel punto i lavori potranno cominciare. Una procedura snella, insomma, per garantire la sicurezza sulle strade.

Enzo Panelli  

Seguici sui nostri canali