A Valle Mosso un falò per festeggiare il Natale

A Valle Mosso un falò per festeggiare il Natale
Altro 21 Dicembre 2016 ore 14:31

L'Amministrazione Comunale di Valle Mosso, in collaborazione con l'Associazione giovanile di volontariato “W.V.M. - W Valle Mosso”, il Gruppo Auser “Volontariato Vallestrona”, la Squadra A.I.B. di Valle Mosso e la Parrocchia “S. Eusebio”, organizzano “Aspettando la Notte di Natale”, con il tradizionale falò e una serie di altre attività, un'occasione comunitaria per attendere insieme la festa più importante dell'anno.

“Lo scorso anno - afferma Cristina Sasso, Sindaco di Valle Mosso - per ragioni metereologiche e di sicurezza ambientale, non è stato possibile accendere il falò. Quest'anno invece speriamo proprio di poter rivivere questa iniziativa popolare. Oltre al falò, avremo modo di “inaugurare” le nuove luci del campanile parrocchiale di Valle Mosso. Ormai da due anni l'orologio del campanile era al buio e, per mancanza di fondi, non ci è stato possibile sistemare l'impianto. Con l'occasione del Natale riusciremo invece ad accendere nuovamente le luci del campanile, simbolo della comunità locale. Siamo molto contenti di poterlo fare la notte della Vigilia, durante un evento che richiama sempre molta gente in Piazza”.

Dalle ore 23.00 presso Piazza Martiri della Libertà, saranno presenti i ragazzi dell'Associazione Giovanile con la Pesca Benefica di Natale e ricchi premi. Sarà inoltre possibile lanciare le lanterne magiche dopo aver espresso un desiderio e un buon proposito per il nuovo anno. Durante la serata infine saranno offerti dolci natalizi, cioccolata calda e vin brulè.

“Invitiamo quindi la popolazione a partecipare a questa tradizione; speriamo proprio che nella notte di Natale in molti scelgano di uscire dalla propria casa per incontrare altre persone, scambiandosi un sorriso e gli auguri di Buone Feste”.

 

L'Amministrazione Comunale di Valle Mosso, in collaborazione con l'Associazione giovanile di volontariato “W.V.M. - W Valle Mosso”, il Gruppo Auser “Volontariato Vallestrona”, la Squadra A.I.B. di Valle Mosso e la Parrocchia “S. Eusebio”, organizzano “Aspettando la Notte di Natale”, con il tradizionale falò e una serie di altre attività, un'occasione comunitaria per attendere insieme la festa più importante dell'anno.

“Lo scorso anno - afferma Cristina Sasso, Sindaco di Valle Mosso - per ragioni metereologiche e di sicurezza ambientale, non è stato possibile accendere il falò. Quest'anno invece speriamo proprio di poter rivivere questa iniziativa popolare. Oltre al falò, avremo modo di “inaugurare” le nuove luci del campanile parrocchiale di Valle Mosso. Ormai da due anni l'orologio del campanile era al buio e, per mancanza di fondi, non ci è stato possibile sistemare l'impianto. Con l'occasione del Natale riusciremo invece ad accendere nuovamente le luci del campanile, simbolo della comunità locale. Siamo molto contenti di poterlo fare la notte della Vigilia, durante un evento che richiama sempre molta gente in Piazza”.

Dalle ore 23.00 presso Piazza Martiri della Libertà, saranno presenti i ragazzi dell'Associazione Giovanile con la Pesca Benefica di Natale e ricchi premi. Sarà inoltre possibile lanciare le lanterne magiche dopo aver espresso un desiderio e un buon proposito per il nuovo anno. Durante la serata infine saranno offerti dolci natalizi, cioccolata calda e vin brulè.

“Invitiamo quindi la popolazione a partecipare a questa tradizione; speriamo proprio che nella notte di Natale in molti scelgano di uscire dalla propria casa per incontrare altre persone, scambiandosi un sorriso e gli auguri di Buone Feste”.